IL PUNTO SUL MERCATO DELLE SQUADRE DI A

Ecco le trattative e i retroscena delle venti squadre di Serie A Tim a 5 giorni dalla chiusura del mercato.

ATALANTA : Gli orobici cercano con insistenza un centrale difensivo, il primo nome era Andreolli, ma dopo il no del giocatore, ha preso quota il nome di Gabriel Paletta del Milan, che in una medio-piccola come il Parma ha dimostrato di poter prendere in mano la difesa. C’era in queste ore la suggestione Matri ma non credo si farà, Denis starà fuori circa 3 settimane, giocherà Pinilla (come al solito in casa dei bergamaschi);

BOLOGNA : I rossoblu puntano ad un campionato tranquillo, hanno preso Donsah, rivelazione dello scorso campionato con il Cagliari, in arrivo ci sarebbe l’ex juventino Emanuele Giaccherini, per il quale c’è un accordo di massima con il Sunderland. In alternativa, piacciono molto Greco (Genoa, in prestito all’Hellas Verona), Taider (ex ed in esubero dall’Inter) e Salih Ucan, giovane talento turco della Roma. In difesa Oikonomou potrebbe partire, direzione Napoli, ma è l’alternativa a Dragovic, Heurtaux e Maksimovic, piace e non poco Bellusci (anche l’Atalanta su di lui). In attacco si cerca un giocatore che possa assistere Mattia Destro : Ibarbo è il sogno, piacciono l’ex Ramirez e Abel Hernandez, strapagati dalle squadre di Premier ed ora ‘low cost’ per le piccole di A, in uscita c’è Cacia, che piace a tutte le squadre di Serie B (in pole il Brescia);

CARPI : Dopo l’esordio shock contro la Samp (uniche note liete Lazzari e Matos), il Carpi cerca di rinforzarsi, piace molto Bonera, che sarebbe la spalla di Spolli. Interessa Hiwat del PSV ma sarà mandato a Modena in prestito, In attacco i nomi sono Marco Borriello e Sergio Floccari, per il quale ci sarà un incontro a breve, resta ultimo nelle preferenze Amauri. La notizia è che Kharja, ex Inter, si allena con la squadra di Castori, a metà prende quota il nome di Federico Gino, classe 93, che attualmente gioca in patria, nel Defensor Sporting. Vicinissimo dall’Udinese Lucas Evangelista;

CHIEVO VERONA : Tutto tace in casa Chievo, Nicola Rigoni resta al 100%, dopo la rescissione del trequartista rumeno Stoian, in uscita troviamo Pucino (Lanciano), Bentivoglio e Sbaffo (piacciono al Modena di Crespo);

EMPOLI : L’ultima sorpresa è il nome del trequartista Cossu (Cagliari) che però, non credo arriverà, vicini i prestiti di Buchel (Juventus, lo scorso anno in B a Bologna) e piace molto l’argentino Leandro Paredes della Roma;

FIORENTINA : Il sogno è Kevin Grosskreutz del Borussia Dortmund, resta in piedi l’idea Iturbe. I Della Valle discutono ancora per Joaquin, in uscita dai viola, lo spagnolo vuole il Betis, verrà accontentato? ancora tutto in evoluzione, si vedrà. Piace Omar El Kaddouri, possibile lo scambio con il Napoli, interessato al centrocampista viola, Matias Vecìno. Si riapre Vilhena, vicinissimo alla Sampdoria, ma con qualche dubbio sulla bontà della destinazione. Dietro sono in uscita Hegazy (Virtus Entella, l’agente è in sede al momento) e Josè Maria Basanta, autore di una buona stagione lo scorso anno, ma comunque vicino al ritorno in prestito al Monterrey, per sostituirli piace l’ex Napoli e Inter, Rolando (ora vicino al Trabzonspor). Cedric Gondo, talentuoso attaccante del settore giovanile, va in prestito alla Ternana, Lezzerini, portiere del 95′ resta a fare il terzo e ha rinnovato perchè piace moltissimo a Paulo Sousa, Bangu verrà spesso aggregato alla prima squadra. Preso il talentino offensivo Baez, chiesto Andrea Poli al Milan;

FROSINONE : Sogno Victor Ibarbo (Roma) per la terza squadra del Lazio, potrebbe arrivare in prestito, si cerca di soffiare Bonera al Carpi. Oggi si è fermato Longo, piace Floro Flores (solo sondaggi), in gol contro il Napoli, si parla con il Sassuolo anche di Falcinelli, piace Djuricin del Red Bull Salisburgo. In pole per l’attacco direi Trotta, autore di una grande stagione con l’Avellino lo scorso anno. Preso Alexander Tonev, attaccante bulgaro, classe 1990, arriva dall’Aston Villa;

GENOA : Sembra ormai esclusa la cessione di Perotti, Preziosi vuole Iturbe per costruire un attacco molto forte, Masuaku per la fascia è un nome che circola costantemente per il ‘Grifone’ e sembra vicino, offerta da 7 milioni, si aspetta la risposta dell’Olympiacos. Alternativa numero 1 a Iturbe è Carlos Carbonero, ex Cesena ed ora alla Roma di Garcia, dove non può, almeno al momento, trovare spazio. Gasperini ha un nuovo terzino : Insua. In uscita ci sono Antonini, vicino alla rescissione consensuale, De Maio che piace al Napoli di Sarri, disposto a offrire tra i 6 e i 7 milioni di euro. Kucka potrebbe rinnovare ma piace moltissimo a diverse squadre di Bundesliga e particolarmente ai turchi del Bursaspor, vicino al suo acquisto per circa 2 milioni;

HELLAS VERONA : Nonostante le smentite, Jacopo Sala piace molto a Inter (in pole) e Napoli. Proprio a quest’ultima compagine viene accostato Romulo, rientrato dal prestito alla Juventus. Laner è andato al Chiasso, il giovane Kiakis al Partizan Tirana in prestito, Calvano è stato proposto all’Avellino e Lazaros piace a Samp e PAOK Salonicco;

INTER : Sono ore frenetiche per l’esterno croato Ivan Perisic, Inter e Wolfsburg sono d’accordo, i tedeschi devono decidere se vendere lui oppure De Bruyne, Lamela è l’alternativa al croato, c’è già l’accordo su tutto con il giocatore e pare vicino quello con il Tottenham, tuttavia non potrebbero mai arrivare insieme, principalmente per i costi (entrambi 20 milioni), Lavezzi resta parallelo e pare vicino, come detto ieri dal suo agente. Piace Jacopo Sala del Verona per l’out di destra ma ora la sua permanenza alla corte di Mandorlini sembra più vicina, è sfumato Fabio Coentrao, che va al Monaco, Masuaku è vicino al Genoa, Criscito non si muove, restano in piedi le candidature di Siqueira e Ansaldi. Santon resta, ha definitivamente convinto Mancini a puntare su di lui, pessimismo per Felipe Melo, il Gala chiede 7 milioni. Possibile outsider per il ruolo di terzino sinistro è Alex Telles, talentuoso brasiliano classe 92′ del Galatasaray. In uscita ci sono Taider (Bologna), Schelotto (Palermo), Andreolli (che ha rifiutato ogni proposta), Nagatomo, D’ambrosio (Marsiglia, ma potrebbe restare). False le voci sullo scambio Guarin-Ljaijc con la Roma, l’agente di Ranocchia è in sede per discutere del futuro del difensore, ex Bari e Genoa, uno tra lui e Jesus potrebbe partire, esclusa la partenza di Vidic e Dodo a causa degli infortuni. Sembra saltata la trattativa Lucas Leiva al Besiktas, è un nome che potrebbe tornare caldo nelle prossime ore. Borini piace al Tottenham, che si cautela con Son Heung Min del Bayer Leverkusen (ma sono solo sondaggi) in caso di addio di Lamela e in attesa della decisione della FIFA sul caso Alvarez con il Sunderland, per l’argentino si fa sotto il Porto. E’ stata rifiutata la candidatura di Borriello per il ruolo di Vice-Icardi. Nome nuovo è Calleri del Boca Juniors che ha confermato un interessamento dell’Inter, ma in prospettiva. Preso dal Lumezzane il giovane Enrico Romeda, portiere classe 1999;

JUVENTUS : Buone nuove dall’infermeria, Khedira rientrerà alla quinta giornata per la trasferta di Frosinone, Marchisio ancora non si sa, ma sembra proprio che riuscirà a recuperare prima del tempo stabilito. Piace moltissimo Witsel, che ha rifiutato la proposta di rinnovo dello Zenit, che chiede comunque 35 milioni, dal Portogallo sparano la bomba di una trattativa ben avviata tra i bianconeri e il Benfica per il centrocampista argentino Nico Gaitan, ma è sempre difficile trattare con il Fondo Doyen, i portoghesi chiedono 25/30 milioni. Ceduto il giovane Manicone, anche Fernando Llorente sembra ad un passo dall’addio, andrà al Siviglia, che ha chiesto anche il prestito di Mauricio Isla. Confermato dunque, Simone Zaza, ch’era ad un passo dal West Ham United di Bilic, De Ceglie piace alla Sampdoria e se arrivassero 15 milioni dal Bayern Monaco per Coman, Marotta si getterebbe di nuovo su Julian Draxler, occhio, a mio avviso però, ad Hakan Chalanoglu, a maggior ragione, se il Bayer verrà eliminato dalla CL dalla Lazio questa sera. Idea Nasri del City, sfuma Asier Illarammendi, che torna alla Sociedad. Liviero in prestito al Lecce, Pasquato piace in Svizzera : Sion e Grasshoppers. Si discute anche per Lemina del Marsiglia, centrocampista di grande talento (occhio al Napoli);

LAZIO : Matri piace molto, l’alternativa potrebbe essere Borini. Gonzalez è stato venduto all’Atlas. Occhio a qualche colpo dell’ultimo minuto, in particolare, se stasera i biancocelesti riuscissero a qualificarsi alla fase a gironi di CL;

MILAN : Tornato Balotelli (intimorito con un pesante codice etico e obbligatorio da rispettare inserito nel contratto), il Milan cerca il centrocampista per mister Mihajlovic, Witsel diventa sempre più difficile, vista la concorrenza della Juve, sfuma Illarammendi che torna alla Real Sociedad, riallacciati i contatti con la Samp per Soriano, ma Ferrero non vuole cederlo, in pole per il centrocampista italo- tedesco c’è il Napoli. Galliani ha preso informazioni dal Bayern sul talentino danese Hojbjerg, che cerca una squadra dove diventare protagonista e il nome più romantico è quello di Joao Moutinho, talentuoso mediano portoghese del Monaco, tanta qualità ancora tutta da esprimere, anche se indisponibile fino ad Ottobre. In uscita Zaccardo, Paletta, Matri, Mexes è stato offerto all’Atalanta, ma i bergamaschi hanno rifiutato, la Fiorentina pensa a Cerci per sostituire Joaquin, Menéz piace in Premier e garantirebbe una plusvalenza di almeno (10/15 milioni) ed è stato proposto Ranocchia (opera dell’agente del difensore);

NAPOLI : Già reso noto di Soriano (vedi situazione Milan), il nome nuovo è quello di Dembelé del Tottenham. In difesa ci sono diverse candidature : Dragovic (Dinamo Kyev), Douglas (Dinamo Mosca), De Maio (Genoa), Heurtaux (Udinese), Juan Jesus (Inter), Oikonomou (Bologna) e il sempre meno probabile Maksimovic (Torino). Tra i terzini in uscita troviamo Goulham, per il quale il Napoli chiede 15 milioni, Strinic (proposto all’Inter per Juan Jesus qualche settimana fa), il perchè? Giuntoli vuole accontentare Sarri e ha puntato dritto sullo svizzero dell’Udinese, Sylvan Widmer. Si parla ancora di Lemina per la mediana, la concorrenza da battere è la Juve, Zuniga sembra vicino all’addio, potrebbe andare o al Gala oppure alla Samp nella trattativa per Soriano come contropartita tecnica, piace anche al Porto che cerca il sostituto dell’ormai juventino Alex Sandro. La meteora Dumitru va al Latina, il classe 96′ Luperto potrebbe restare a sorpresa, piace a Sarri, De Guzman deve accettare la Premier (Sunderland oppure Bournemouth, altrimenti sarà messo fuori rosa), Henrique e Coulibaly potrebbero partire in caso di offerte e come confermato dal suo agente, Gabbiadini resta al Napoli. Sfuma Lucas Silva, il centrocampista brasiliano del Real Madrid andrà al Marsiglia in prestito secco e annuale;

PALERMO : Gilardino sarà ufficiale a breve, Lazaar dovrebbe restare dato che il Monaco ha preso Coentrao, piacciono Trotta (Avellino), Schelotto (Inter) e Faraoni (Udinese, lo scorso anno in prestito al Perugia in B), nome nuovo è Mervò, attaccante ungherese classe 1995 dell’MTK Budapest, . In uscita Rispoli, Della Rocca (difficile però che quest’ultimo vada alla Ternana) e Morganella (solo in caso di buone offerte), Joao Silva ha rescisso consesualmente il suo contratto e tornerà in Portogallo. Non passa di moda Rodrigo dell’Arouca, di ruolo punta;

ROMA : Oggi ha avuto luogo, a Villa Stuart, la seconda parte delle visite mediche di Lucas Digne, dopo il francese ed Emerson Palmieri, potrebbe arrivare anche Kolasinac (Schalke 04), per una difesa super. Con questi tre nuovi terzini e in aggiunta Maicon e all’occorrenza Florenzi, potrebbero fare le valigie il greco Torosidis e l’ex Chelsea Ashley Cole, che per ora ha rifiutato la rescissione consensuale del contratto. Chiesto Guarin in prestito all’Inter (no dei nerazzurri) a causa del dramma Strootman, che dovrà subire una terza operazione chirurgica, sarà out almeno fino a Marzo. Presentato Gyomber, Salih Ucan potrebbe andare in prestito al Bologna, Paredes all’Empoli, derby di Genova per Carlos Carbonero, prelevato dal Cesena, sarà mandato a fare esperienza, Ibarbo potrebbe andare al Frosinone, sempre in prestito (ma forse con diritto di riscatto);

SAMPDORIA : Frenata per Vilhena, il giocatore è indeciso sulla destinazione e piace molto alla Lazio e alla Fiorentina di Paulo Sousa, Zenga vuole la conferma di Soriano ma il Napoli offre 12 milioni più Zuniga, trattativa molto avviata per De Ceglie con la Juventus, derby genovese con il Genoa per Carbonero, piace anche Lazaros (Hellas Verona), entrambi sono alternative a Vilhena. La meteora ex Milan Salamon va al Cagliari in Serie B. Si parlava oggi di un interessamento per Lucas Silva, centrocampista brasiliano del Real Madrid, chiesto in prestito anche dal Napoli nei giorni scorsi, ma nulla da fare, va al Marsiglia per un anno;

SASSUOLO : Falcinelli e Floro Flores sono stati sondati dal Frosinone, Carpi su Floccari. Alla dirigenza neroverde piace Matri, sogno di Eusebio Di Francesco, l’infortunio di Berardi non dovrebbe cambiare i piani di mercato;

TORINO : Piace Faraoni (piace anche al Palermo), si allontana il talento bosniaco del Rennes, Prcic, in uscita Amauri e Stevanovic (quest’ultimo richiestissimo in serie B). Bruno Peres? Parte, Resta, Rinnova? Piace alla Roma, ma sembra che il patron Urbano Cairo abbia tolto sia il laterale brasiliano che Maksimovic dal mercato, per un Torino che punta ad un ottima annata;

UDINESE : Torino e Palermo sul giovane laterale Faraoni, Heurtaux dovrebbe restare, ormai preso Samir, difensore del Flamengo, il portiere croato Kelava va al Granada, il giovane Martins in prestito all’Osasuna, Camigliano piace alla Ternana, il Carpi è sempre più vicino a Lucas Evangelista (dopo aver preso Brkic, Bubnjic e Gabriel Silva). il giovane terzino sinistro dell’Inter, Cristiano Biraghi, va al Granada ed entra nel giro della famiglia Pozzo (in prestito), Widmer piace tantissimo a Maurizio Sarri e potrebbe andare al Napoli, la richiesta dei friulani è di almeno di 10 milioni. Sasa Bjelanovic, ex conoscenza della Serie A, ora dirigente dell’Hajduk Spalato ha confermato l’interessamento di Udinese, Roma, Bologna e Lazio per i talenti Vlasic e Balic, entrambi centrocampisti e classe 1997 e 1998, già nel giro della prima squadra e della Croazia under21.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...