WEST HAM, BILIC VUOLE ACQUISTI IN CASO DI EUROPA LEAGUE

Menèz.jpg

Secondo l’allenatore Slaven Bilic, l’attaccante belga del Marsiglia, sarebbe il profilo perfetto per il reparto offensivo degli ‘hammers‘, giovane e allo stesso tempo futuribile.

Il Marsiglia fa resistenza, cosciente di poter scatenare una piccola asta di mercato: sul giovane attaccante classe 1993 ci sono anche Tottenham, Swansea e Olympique Lione. Il prezzo dovrebbe essere sui 15/20 milioni di euro. Nonostante la presenza di Andy Carroll, quasi sempre fermo negli ultimi due anni  causa dei continui infortuni, Batshuayi rappresenta il profilo perfetto per il club del presidente Gold. Dopo l’addio di Jelavic, volato in Cina dopo soli sei mesi, di Mauro Zarate, destinazione Firenze, e l’arrivo di Emenike in prestito dal Fenerbhace, potrebbe arrivare anche un secondo attaccante: i nomi vagliati sono Edin Dzeko, autore di una stagione non proprio esaltante in quel di Roma, Jeremy Menèz e Luiz Adriano, entrambi di proprietà del Milan ma ormai fuori dal progetto tecnico di Sinisa Mihajlovic, il costo dei due è sui 12/13 milioni di euro. Mario Balotelli, sempre del Milan, al momento è una voce che non trova assolutamente conferme.

Altro colpo sulla lista è John Terry, che dopo annate indimenticabili al Chelsea, potrebbe decidere di tornare nella squadra che lo ha lanciato nel calcio che conta, giusto per un paio di anni però, prima del ritiro. Il difensore inglese si svincolerà quest’estate dai ‘blues‘ a parametro zero. Oltre ai costi contenuti, Terry porterebbe sicuramente grandi certezze in un reparto difensivo che tanto bene sta facendo quest’anno, in primis con l’ex Juventus Angelo Ogbonna che sembra davvero ritrovato.

Dopo l’arrivo del giovane terzino classe 1993, Sam Byram, acquistato nella scorsa sessione del calciomercato di riparazione dal Leeds United di Massimo Cellino, chi potrebbe partire è Jenkinson, ex Arsenal e che poco sta convincendo in questa stagione. Un nome che piace molto è ‘made in Italy’: trattasi di Danilo D’ambrosio, terzino dell’Inter ed ex capitano del Torino, il giocatore costa sui 7/8 milioni e piace molto allo stesso Bilic. L’Inter, dal canto proprio, farà una vera e propria rivoluzione sulle corsie esterne quest’estate e l’unico ‘sopravvissuto‘ potrebbe essere Alex Telles, quindi D’ambrosio potrebbe cedere alle avances londinesi. Confermatissimo Aaron Cresswell, ormai simbolo degli ‘hammers‘, per cui sono state rifiutate offerte da Manchester United e Liverpool.

A centrocampo, sempre a parametro zero, piace tantissimo Michael Carrick che, come John Terry, abbandonerà il suo club storico, il Manchester United, per giocarsi le ultime carte della propria carriera altrove. Con un acquisto come l’inglese, sicuramente, il tasso tecnico del centrocampo dei ‘claret&blue’ potrebbe innalzarsi ad un ottimo livello.

Slaven Bilic sta facendo il suo quest’anno, e a giudicare dal gioco che esprimono gli ‘hammers‘, con una squadra del genere potrebbero puntare a far bene anche in Europa:

In corsivo i giocatori in prestito*/Evidenziati gli ipotetici acquisti*

Adrìan – D’ambrosio (Tomkins), John Terry, Ogbonna (Collins, Reid), Cresswell (Byram) – Alex Song, Mark Noble, Kohuyatè (Obiang, Carrick, Oxford) – Payet, Menèz (Lanzini, Valencia, M. Antonio, Moses) – Batshuayi (Emenike, Carroll, Sakho)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...