CALCIOMERCATO: GIRANDOLA DI ATTACCANTI

punte

La prossima sessione estiva di calciomercato potrebbe portare ad vera e propria girandola di attaccanti a livello internazionale.

Il Real Madrid ci ha contattato qualche settimana fa per parlare di Robert. Si tratta di club grande ed eccitante. Abbiamo già informato il Bayern delle nostre conversazioni coi blancos“, queste le parole di Cezary Kucharski, agente di Robert Lewandowski, apparentemente in uscita dal Bayern Monaco. L’attaccante e capitano della nazionale polacca, autore di ben 42 gol in 51 partite nella stagione appena terminata, sembra seriamente intenzionato a cambiare aria. Il prezzo stabilito dal Bayern è ben noto: 70 milioni di euro, se non arriveranno offerte di tale portata, il ragazzo non si muoverà dalla Baviera.

Chi per sostituire eventualmente Lewa? Carlo Ancelotti, sostituto proprio di Pep Guardiola sulla panchina del Bayern, sembra avere le idee piuttosto chiare: Gonzalo Higuain. Il Pipita, dopo la stagione perfetta (36 reti e record di gol in Serie A), potrebbe dire addio al Napoli di Maurizio Sarri. Aurelio De Laurentiis vuole almeno 60 milioni di euro per il suo campione. L’alternativa potrebbe essere Carlos Bacca del Milan, in doppia cifra alla prima stagione in Serie A.

Ed è da qui che può partire la girandola internazionale di attaccanti. Chi per sostituire un alieno come Higuain al Napoli? Con l’arrivo di Lewandowski a Madrid sarebbero davvero tutti felici, tranne Karim Benzema. L’attaccante francese, 161 gol in 7 stagioni coi blancos, potrebbe non vedere di buon occhio l’arrivo di un’altra punta e, di conseguenza, potrebbe chiedere la cessione nonostante il suo rapporto privilegiato con il presidente madridista Florentino Perèz, suo primo estimatore e tifoso. In alternativa, potrebbe aprirsi una mega trattativa con la Fiorentina, un maxi scambio tra 2 o 3 giocatori, senza conguaglio, e che potrebbe portare in Campania l’attaccante croato Nikola Kalinic.

Torniamo a Benzema, che non piace solo al Napoli ed è seguito anche da Inter e PSG. Il DS Piero Ausilio dovrà cercare di proteggere il proprio capitano, Mauro Icardi, dalle avancès di Josè Mourinho, ora nuovo tecnico del Manchester United. Manchester United che sembra in pole position per Zlatan Ibrahimovic, svincolatosi proprio dal Paris Saint Germain di Laurent Blanc, e segue Pierre Emerick Aubameyang del Borussia Dortmund, che intanto ha tesserato il giovane e promettente Ousmane Dembelè, classe 97′ e autore di 12 gol in 25 match nella scorsa Ligue 1, e segue con parecchio interesse Paco Alcacer del Valencia.

Proprio nella capitale francese, la situazione sembra più delicata: tra l’addio di Ibracadabra, Cavani con il più classico dei mal di pancia e il sogno Neymar. L’attaccante uruguayano è il primo obiettivo della Juventus di Max Allegri per sostituire Alvaro Morata, per il quale il Real Madrid vuole utilizzare il suo diritto di recompra. La prima alternativa al matador ex Napoli risponde al nome di Romelu Lukaku, per il quale l’Everton ha sparato alto: 50 milioni.

Morata che piace anche in Premier: lo seguono il Chelsea di Antonio Conte, che potrebbe salutare Diego Costa, destinazione Atletico Madrid (ritorno), e Radamel Falcao, prossimo al ritorno nel Principato, con il Monaco, e l’Arsenal, stufo del rendimento altalenante di Olivier Giroud. Il Liverpool dirà addio a Benteke, che piace assai alla Juve e alla Roma, che a sua volta potrebbe cedere Edin Dzeko al West Ham di Slaven Bilic, che sogna il giovane Mitchi Bathsuayi del Marsiglia o al Milan, a cui piacciono molto Alvaro Negredo, in uscita dal Valencia (8 milioni), Leonardo Pavoletti, Anwar El Ghazi e Nolito del Celta Vigo. Da tutti questi nomi attualmente in orbita rossonera ne verrà scelto uno che probabilmente sarà l’erede designato del sempre più deludente Mario Balotelli, che piace a Sampdoria, che potrebbe cedere uno tra Eder (che forse non sarà riscattato dall’Inter) e Muriel al Torino del nuovo corso di Sinisa Mihajlovic (che non riscatterà Ciro Immobile), e ai turchi del Galatasaray.

Sempre parlando di altre trattative riguardanti attaccanti in giro per il mondo, il Leicester City campione d’Inghilterra punta su Ahmed Musa del CSKA, per il quale sono pronti 30 milioni, Gianluca Lapadula, reduce da una stagione da capocannoniere a Pescara e Lucas Perez del Deportivo. Lapadula che piace al Napoli e alla Lazio, ancora vincolata alla spinosa questione allenatore (Prandelli o Ventura, non ancora sicuro per la Nazionale). Igli Tare, in ogni caso, ha posto in cima alla lista dei desideri per il dopo Klose l’attaccante dell’Hertha Berlino Vedad Ibisevic e Arkasdiusz Milik dell’Ajax, seguito anche dall’Inter. Il Barcellona, in caso di offerte folli per Neymar da PSG e Real Madrid, si tufferebbe su Marco Reus e Kevin Gameiro.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...