ANDRE’ CAMPOS MOREIRA, SOLO L’ATLETICO NEL FUTURO

moreira.jpg

NOME E COGNOME: André Campos Moreira

ANNO DI NASCITA: 1995

RUOLO: portiere

NAZIONE: Portogallo

PIEDE: destro

FISICO: 195 cm x 85 kg.

Non c’è solo il nostro Gianluigi ‘Gigio’ Donnarumma, portiere classe 99′ del Milan, pronto a scrivere un nuovo capitolo della storia del ruolo di portiere, sono tanti i suoi gemelli. Un nome parecchio affidabile sembra essere quello di André Campos Moreira, portiere classe 95′ dell’Uniao Madeira in prestito dall’Atletico Madrid. La sua carriera iniziò nel Ribeirao, squadra fondata nel 68′ nel distretto di Braga e militante nella terza divisione portoghese. Il ragazzo inizia il suo percorso giovanile all’età di 10 anni e gioca con la maglia dei ribeirenses per nove lunghi anni, otto di settore giovanile e uno in prima squadra, con la quale collezionò 16 presenze.

All’inizio dell’estate 2014, Moreira entra nella scuderia di Jorge Mendes, semplicemente il procuratore più potente del mondo del calcio. Inoltre, il ragazzo prende parte all’Europeo under19 con la maglia del Portogallo, stupendo gli addetti ai lavori a suon di parate. Grazie alle ottime prestazioni inizia ad attirare su di sè le attenzioni di diversi grandi club: il Manchester United in primis, successivamente Monaco, Valencia e Benfica. A spuntarla è, un po’ a sorpresa, l’Atletico Madrid del cholo Diego Simeone che, nell’Agosto del 2014, convince il ragazzo a firmare un contratto della durata di sei anni. Per la stagione 2014/2015 viene girato in prestito al Moreirense, squadra di Primeira Liga con sede a Guimares. Tuttavia, l’esperienza non è positiva: Moreira non gioca moltissimo con la maglia degli os verdes os blancos. Viene comunque convocato per la coppa del mondo under20 in Nuova Zelanda dove, miracolo dopo miracolo, conduce il Portogallo ai quarti di finale della competizione.

E arriviamo alla stagione appena terminata, giocata con la maglia dell’Uniao Madeira. La prima partita ufficiale è stata il derby vinto 2-1 contro il Maritimo, il 16 Agosto. Moreira ha concluso la stagione con 19 presenze ufficiali. Per ora è difficile che Diego Simeone gli possa affidare la porta dell’Atletì, soprattutto dopo la grande stagione disputata dallo sloveno Jan Oblak, vera e propria sicurezza della fortino rojoblanco. Per Moreira potrebbe profilarsi un nuovo prestito, magari in un club ambizioso e in procinto di partecipare a competizioni europee. Starà a Diego Simeone, o a chi allenerà l’Atletico Madrid nel prossimo futuro, decidere il destino del talentuoso portiere.

CARATTERISTICHE TECNICHE

Moreira ha un fisico davvero imponente: 195 cm e 85 kg. uniti ad una discreta velocità nei movimenti e una grande prontezza nei riflessi. E’ sicuro nelle uscite alte ed è dotato di un forte senso di leadership, che fanno di lui una certezza per i compagni di squadra. A volte pecca nella velocità e nell’efficienza delle parate basse, forse a causa dell’enorme mole. E’ stato paragonato, per la stazza, a Petr Cech dell’Arsenal. Per le sue doti tecniche invece, è stato più volte accostato al connazionale Ricardo Pereira, ex Real Betis e Sporting Lisbona che tutti ricorderemo all’Europeo del 2004, dove fu uno degli elementi imprescendibili del Portogallo che giunse a disputare la finale persa con la Grecia.

Articolo a cura di: Daniele Pagani

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...