MILAN, PRENDONO FORMA LE IDEE DI MONTELLA

pjaca.jpg

Pochissimi hanno il posto sicuro, quasi tutti sono in bilico. Il Milan di Vincenzo Montella inizia a prendere forma: servono centrocampisti utili, un paio di attaccanti (soprattutto se dovesse dire addio Carlos Bacca) e va risistemata la batteria di difensori centrali.

Sappiamo già chi difenderà i pali della porta rossonera nella prossima stagione: Gianluigi Donnarumma sarà uno dei pochi intoccabili della rosa. Come suo vice, in uno scambio che coinvolgerebbe 4/5 giocatori, potrebbe arrivare Daniele Padelli. Un sicurissimo partente è Diego Lopez, che piace alla Juve e che potrebbe portare una discreta cifra nelle casse della squadra rossonera.

In difesa, come centrali, confermati Alessio Romagnoli, Cristian Zapata, fresco di rinnovo, e Gabriel Paletta. O almeno, il colombiano è praticamente sicurissimo di restare, l’oriundo lo era con la permanenza di Brocchi, con Montella vedremo. L’italo-brasiliano Rodrigo Ely potrebbe essere mandato in prestito in un club di Serie A, ma comunque dalle parti di Casa Milan nessuno sembra volerlo perdere definitivamente (sceglierà Montella). Interesse per il talento del Sion, Leo Lacroix, un gigante classe 92′ proposto dai suoi agenti a Galliani: è un profilo che piace e si proverà a trovare un accordo con il club elvetico. Fari rossoneri sul duttile Martin Caceres, uruguayano svincolatosi dalla Juventus. Per quel che riguarda la questione terzini, confermati Luca Antonelli, Mattia De Sciglio, Lionel Vangioni e Ignazio Abate. Davide Calabria potrebbe andare al Cagliari per fare esperienza.

Montella ha 100 milioni da spendere e i cambiamenti maggiori potrebbero vedersi proprio in questo settore. Il nome nuovo è Milan Badelj, autore di un’ottima stagione con la maglia della Fiorentina. Il croato è molto duttile, potendo svolgere tutti i ruoli del centrocampo, e sarebbe il profilo giusto per la mediana rossonera. Al suo fianco, nonostante una stagione difficile, verrà confermato Andrea Bertolacci, già voluto da Montella alla Fiorentina. Piace, e non poco (a prescindere da Giampaolo) Leandro Paredes, jolly di centrocampo argentino e autore di una splendida stagione in quel di Empoli. Potrebbe partire l’interno slovacco Juraj Kucka, che piace al Torino di Sinisa Mihajlovic. Per sostituirlo, i nomi sono quelli di Roberto Soriano, che potrebbe arrivare a Milano dalla Samp, e Daniele Baselli, che il Toro potrebbe inserire nella trattativa per lo slovacco. Dovrebbero essere confermati il classe 96′ Josè Mauri, che però potrebbe andare via almeno in prestito, e Riccardo Montolivo.

Come ala è confermatissimo Jack Bonaventura, il faro del gioco rossonero nella passata stagione. Già preso Gianluca Lapadula per 10 milioni dal Pescara. Chi potrebbe partire per finanziare il mercato, oltre ai soldi messi a disposizione dai cinesi, potrebbe essere, non troppo a sorpresa, Carlos Bacca: Galliani non ascolta proposte sotto i 25 milioni. Al suo posto: Leonardo Pavoletti del Genoa, oltre a Marko Pjaca e come esterno. Chi potrebbe essere confermato è il classe 94′ Mbaye Niang. L’obiettivo numero 1 è comunque Franco Vazquez, sul quale il Milan ha un forte diritto di prelazione.

COSI’ IL MILAN 2016/2017? Io ho messo giù questo (molto) ipotetico 4-3-3:

Donnarumma (Gabriel, Padelli) – De Sciglio, Romagnoli, Caceres, Luca Antonelli (Abate, Zapata, Leo Lacroix, Vangioni) – Badelj, Soriano, Baselli (Bertolacci, Montolivo, Paredes) – Vazquez, Bonaventura, Pavoletti (Marko Pjaca, Niang, Lapadula).

Giovani aggregati/prestati (utili nel futuro prossimo): Calabria, Locatelli, Mastour, Rodrigo Ely, Josè Mauri, Ivan De Santis.

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...