MILAN, SI STRINGE PER PJACA E CARLOS BACCA VA VIA

pjaca

La missione di Adriano Galliani, in quel di Zagabria, per Marko Pjaca sembra aver portato agli effetti sperati. Ma non è ancora fatta, ci vuole cautela.

“Il Milan è in vantaggio per il mio assistito“, parole di Marko Naletilic, procuratore di Pjaca e grandissimo amico dell’amministratore delegato rossonero. L’accordo c’è (su tutto) ed il ragazzo ha dato la sua massima disponibilità (oltre alla sua preferenza) al Diavolo. Quindi, a meno di clamorosi colpi di scena, Juventus ed Inter sembrano essere fuori dai giochi per il nuovo Perisic, come viene definito in patria.

Perchè non è chiusa? manca ancora una grossa distanza da colmare: la richiesta ufficiale della Dinamo Zagabria di 25 milioni di euro. Il club croato aveva dato un opzione morale all’Inter per 8 milioni poco prima dell’Europeo (poi alzata a 15 ma non esercitata dal club nerazzurro, che punta forte su Gabriel Jesus ed un profilo italiano), ma ora, senza dover dare conto ad alcun gentlemen agreement, può chiedere qualunque cifra. Comunque, c’è grande ottimismo e la sensazione che l’affare si farà, perchè il Milan vuole Pjaca e questo amore è ricambiato fortemente, come confermato dall’agente (“non guarderemo solo ai trofei, ci interessa anche il progetto e la tradizione“). C’è una sola, grandissima, rivale per i rossoneri: il BvB di Thomas Tuchel, che vuole la coppia Pjaca-Schurrle per sostituire il trequartista Henrik Mkhitaryan, partito in direzione Manchester United.

Montella inoltre, vuole un centrocampo giovane e dai piedi buoni. Escludiamo Verratti e Borja Valero, inarrivabili per le disponibilità economiche rossonere. Il primo nome pare essere Mateo Kovacic, centrocampista classe 94′ ex Inter ed in uscita dal Real, che vuole almeno 25 milioni di euro. Si potrebbe fare in prestito con obbligo di riscatto rateizzato in più stagioni.

Il secondo nome è Leandro Paredes della Roma: costo 15 milioni. L’argentino ha disputato una stagione strepitosa con la maglia dell’Empoli sotto la gestione di Marco Giampaolo ed ora è entrato prepotentemente nelle mire rossonere. La concorrenza è rappresentata dallo Zenit San Pietroburgo, che ha già presentato un’importante offerta alla Roma di Spalletti, e dalla Sampdoria, che lo sogna visto il rapporto con Giampaolo, nuovo allenatore del club blucerchiato da pochi giorni.

A completare il reparto Daniele Baselli, che potrebbe essere scambiato con Juraj Kucka, il primo obiettivo di Sinisa Mihajlovic per il nuovo corso sulla panchina del Torino. Scambio coi granata che potrebbe coinvolgere più giocatori: da Padelli, che andrebbe a fare il vice di Gianluigi Donnarumma, fino a Ignazio Abate e Andrea Poli.

Per la difesa occhio allo scambio con la Juventus di Allegri, ipotizzato nella giornata di oggi da Sportmediaset, tra Mattia De sciglio e Daniele Rugani, che sarà ancora più chiuso dopo l’arrivo in bianconero, ormai prossimo, di Mehdi Benatia. L’arrivo (per ora è fantamercato) del centrale italiano garantirebbe al Milan una difesa di prospettiva per i prossimi 10 anni. Il grande obiettivo per il reparto arretrato però, è Mateo Musacchio del Villarreal: costa la bellezza di 20 milioni di euro, ma potrebbe essere un investimento ugualmente sostenibile. Un dato potrebbe essere la richiesta di prestito del Submarino Amarillo, alla Juventus, per Daniele Rugani.

Chi potrebbe partire è Carlos Bacca: il colombiano è richiestissimo dall’Atletico Madrid e dal West Ham. Galliani non ascolterà proposte sotto i 25 milioni di euro. Chi per prendere il posto del cafeteros? Il primo nome è Leonardo Pavoletti del Genoa, che potrebbe essere acquistato per una cifra poco superiore ai 10 milioni. Non basterebbe, certamente:

NUOVO MILAN 2016/2017?

Donnarumma (Padelli) – De Sciglio, Musacchio, Romagnoli, Antonelli (Abate, Zapata, Ely, Vangioni) – Baselli, Kovacic, Paredes (Locatelli, Montolivo, Bertolacci) – Pjaca, Pavoletti, Bonaventura (Niang, Suso, Lapadula)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...