FEDERICO DIMARCO, INTER NEL CUORE E NEL FUTURO

Dimarco.jpg

NOME E COGNOME: Federico Dimarco

ANNO DI NASCITA: 1997

RUOLO: terzino sinistro, all’occorrenza esterno sinistro

NAZIONE: Italia

PIEDE: sinistro

FISICO: 174 cm x 76 kg

4 gol in 5 partite: ecco le statistiche da sogno di Federico Dimarco, terzino sinistro appena ceduto dall’Inter all’Empoli in prestito con diritto di riscatto (e controriscatto a favore dei nerazzurri), all’Europeo under 19.

Mi ispiro a Jordi Alba ma soprattutto Roberto Carlos” ha detto nei giorni scorsi il classe 1997. Esatto, proprio quel terzino brasiliano che abbandonò San Siro troppo presto perché “non pronto dal punto di vista tattico” secondo il tecnico nerazzurro di allora, Roy Hodgson. Eppure, c’è la speranza per tifosi e dirigenti nerazzurri che questo giovane prospetto sia la persona giusta per un’eredità pesantissima, mai colmata realisticamente (se non in parte con Scherrer Cabelino Maxwell nella prima era Mancini).

Dimarco è entrato nella cantera nerazzurra ad appena 7 anni e lì è restato, fedele ai propri colori, fino al 2015. L’Inter infatti, volendo capire il suo potenziale, lo ha girato in prestito all’Ascoli, in Serie B, dopo averlo fatto esordire sotto la gestione di Stramaccioni in UEFA Europa League nel Dicembre del 2014, contro il Quarabag. In campionato, l’esordio con la maglia nerazzurra è arrivato alla fine della stagione 2014/2015, nella vittoria per 4-3 contro l’Empoli.

All’Ascoli, in circa 6 mesi, ha collezionato 15 presenze e  4 assist, tant’é che le alte cariche del Picchio bianconero hanno praticamente pregato l’Inter per poterlo avere in prestito per un’altra stagione, quella 2016/2017. Ma l’Inter aveva già in mente altri progetti per questo giovane terzino classe 97′: almeno una stagione in Serie A per capire se il gioco vale realmente la candela, per comprendere se Dimarco sarà pronto, nel giro di 2-3 anni, per giocare sotto le luci e le derivanti pressioni del Giuseppe Meazza.

Per ora sono tutti consapevoli, specialmente dopo l’Europeo di categoria, che il potenziale di Dimarco è davvero mostruoso. La speranza è che il prestito ad Empoli possa giovare al ragazzo, che contenderà il posto in squadra ad un senatore del nostro calcio come Manuel Pasqual, ex Fiorentina e pronto a fare da chioccia quando il caso lo richiederà.

CARATTERISTICHE TECNICHE:

Dimarco è un terzino sinistro capace di giocare su tutta la fascia. Ha una grande facilità di corsa e un grande senso della posizione. Il piede è molto educato, il ragazzo fa molti assist ed inoltre, ha una grande personalità, caratteristica che lo porta a prendersi responsabilità importanti, come le punizioni e i calci di rigore, senza alcuna paura. Potenzialmente, può diventare uno dei difensori più forti del panorama calcistico italiano, se non uno dei migliori nel suo ruolo a livello mondiale. Dovrà saper gestire le pressioni che il grande calcio comporta.

Articolo a cura di: Daniele Pagani

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...