INTER: JOAO MARIO IN, BROZO OUT. ARRIVA UN MEDIANO?

Brozo

Diverse indiscrezioni, non del tutto confermate, parlano di un’ipotetica cessione del croato Brozovic, che piace alla Juventus e alle big di Premier League, specialmente dopo l’arrivo di Joao Mario dello Sporting Lisbona, ormai imminente.

La domanda sorge spontanea: arriverà anche un mediano? Più che possibile! Il jolly dello Sporting Lisbona e campione d’Europa col Portogallo sostituirebbe numericamente e tatticamente il croato, eppure serve ancora quel volante capace di smistare palloni e di fare da filtro davanti al duo costituito da Miranda e Murillo. I nomi sono sostanzialmente due: Luiz Gustavo, uomo di esperienza del Wolfsburg, ed il ’96 Riechedly Bazoer, talentuosissimo centrocampista classe ’96 che venne lanciato proprio da De Boer con la maglia dell’Ajax. Il suo prezzo è molto simile a Brozovic, sui 25 milioni, ed i Lancieri potrebbero anche cedere di fronte ad un’offerta simile. Si parla solo di ipotesi, anche perchè l’unico che potrebbe realmente uscire dalla mediana è Felipe Melo, uomo di fiducia di Mancini. Medel, al contrario di quanto dicono i giornali, è sicuro di rimanere: troppo prezioso dal punto di vista tattico per essere ceduto. L’Inter, si vocifera, ha rifiutto un’offerta di 12 milioni per il mediano cileno.

In difesa potrebbe essere preso un rinforzo, anche d’esperienza: Ezequiel Garay, argentino che fu già vicino nel mese di Luglio. Il difensore vorrebbe svincolarsi o partire per una cifra molto bassa, sui 5 milioni, e ha già dichiarato più volte di voler abbracciare il new deal del club nerazzurro, anche per mettersi in mostra in vista dei Mondiali 2018. L’Inter sa di non poter iniziare un campionato con Andreolli (infortunato) e Ranocchia come prime riserve dei titolari, quindi uno dei due potrebbe uscire per fare spazio al difensore dello Zenit. Lui e il jolly Medel garantirebbero a De Boer delle riserve di primo livello.

Infine, questione attacco: il primo nome è Gabigol. L’Inter è nettamente in pole rispetto a Juventus, Atletico Madrid e Leicester City. Real Madrid e PSG hanno fatto solo dei sondaggi e il Barcellona si è chiamato fuori. Anche i nerazzurri hanno voluto sottolineare la propria volontà di non partecipare ad aste: l’offerta è di 25 milioni (18 al Santos, 7 alla famiglia), è un prendere o lasciare. Sicuramente, il giovane attaccante della Seleçao avrebbe molto più spazio a Milano rispetto che a Torino o a Madrid! La risposta dopo l’Olimpiade.

L’alternativa sembra essere Carlitos Tevéz. Prive di fondamento le voci che parlano di uno scambio alla pari, con il Boca Juniors, tra l’Apache e Rodrigo Palacio. Kia Joorabchian, colui che cura gli interessi di Tevez, potrebbe spingere per un esito positivo dell’affare. Sanchèz e Eriksen sono inarrivabili per prezzo e ingaggio, inoltre sono gli uomini copertina dei loro club di appartenenza, Arsenal e Tottenham. Piace anche Hachim Zyiech, di proprietà degli olandesi del Twente: costa 10 milioni, da battere Roma ed Everton.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...