THIAGO MAIA, IL MEDIANO MODERNO CHE FA SOGNARE IL SANTOS

thiago maia.jpg

NOME E COGNOME: Thiago Maia Alencar

ANNO DI NASCITA: 1997

RUOLO: mediano

NAZIONE: Brasile

PIEDE: sinistro

FISICO: 179 cm x 74 kg

Robinho, Diego, Ganso, Neymar, Gabigol… il Santos si conferma una fucina di talenti: ora è Thiago Maia il giocatore sotto la luce dei riflettori, ancora di più dopo la partenza di Gabigol, passato all’Inter per 29,5 milioni. Il giovane Thiago è nato a Boa Vista, capitale della Roraima a confine col Venezuela, e inizia a giocare a pallone con la maglia dell’Extremo Norte, una piccola squadra locale della città. A 13 anni viene selezionato per un provino dal San Caetano, club che nel 2002 arrivò in finale di Copa Libertadores.

Tra le fila degli Azulao trascorre solo una stagione. Il talento del giovane Thiago è enorme, e il Santos, il club di Pelè, che da sempre recluta i più grandi talenti del calcio brasiliano, non può farselo scappare. A 14 anni quindi, il ragazzo si trasferisce nella cantera delle Peixe. Sicuramente, l’allontanamento dalla propria famiglia e dalle proprie radici non è un affare semplice per Thiago, che in ogni intervista ribadisce l’amore per la sua terra d’origine. Ma a livello di risultati, il campo parla chiaro: trofei, riconoscimenti individuali e convocazioni a manna dall’under-15 all’under-20 della Seleçao (ed è quasi sempre il più piccolo tra i vari convocati).

L’allenatore Pepinho Macìa lo vuole nell’under-19. Poi, a causa delle grandi prestazioni, è tempo di under-20: Thiago brucia le tappe. Con la maglia verdeoro del Brasile partcecipa al Campionato Sudamericano under-17 e ai Mondiali under-17. L’allenatore, Enderson Alves Moreira, lo lancia da titolare nella trasferta contro il Chapocoense, all’Arena Condà. Nel 2015, il giovane Thiago viene convocato per il Sudamericano under-20, disputando una competizione di altissimo livello. Quest’estate è arrivata la ciliegina sulla torta: oro olimpico alle Olimpiadi di Rio, insieme ad altri talenti fenomenali come Gabigol e Gabriel Jesus.

Il Santos vuole tenerlo fino alla fine della stagione. L’Inter, tra le italiane, è risultato la più interessata (notizia svelata da Alfio Musmarra, ndr). La Juventus ed il Napoli inseguono. A distanza troviamo il Chelsea di Antonio Conte, il Manchester United, Atletico e Arsenal. La prossima estate, o già questo Gennaio, saranno decisivi per il suo futuro.

CARATTERISTICHE TECNICHE:

Thiago Maia è un brasiliano già europeizzato: forte senso della posizione, qualità tecnica al di sopra della media e intelligenza tattica fuori dal comune. Riesce ad impostare e a fare da filtro davanti alla difesa, grazie all’innata capacità di leggere in anticipo varie situazioni di gioco. E’ dinamico e rapido nel palleggio, sia nel fraseggio breve che nei lanci lunghi. Ben piazzato dal punto di vista muscolare, non teme alcun tipo di contrasto (anche aereo). Ha un fortissimo senso di leadership nonostante la giovanissima età e, aspetto non di campo, stupisce per la sua professionalità e per l’umiltà.

Articolo a cura di: Daniele Pagani

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...