L’INTRECCIO DI MERCATO TRA SAMP E NAPOLI

muriel

Possibile intreccio di mercato tra partenopei e blucerchiati: protagonisti due attaccanti, ed uno è dell’Inter.

La squadra di Maurizio Sarri, vista la scarsa vena realizzativa di Manolo Gabbiadini, cerca un nuovo attaccante, che possa sostituire ed, in futuro, giocare insieme ad Arkadiusz Milik, al momento alle prese con un grave infortunio al legamento crociato, che lo terrà lontano dai campi per almeno altri 4/5 mesi. Infatti, Sarri riponeva grande fiducia nello stesso Gabbiadini, fino a quando l’ex Samp, nel match di campionato valido per la 9° giornata di Serie A, ha commesso un grave intervento di reazione nei confronti di un calciatore del Crotone. A quel punto, il tecnico ex Empoli, ha deciso di punirlo, facendolo accomodare in panchina fino ad oggi, preferendogli un tridente con Dries Mertens nei panni del falso nueve. Vista la situazione attuale, il Napoli non vuole un sostituto di Milik, se non a costo zero (da Drogba nessuna conferma circa un’offerta di De Laurentiis), ma un giocatore capace di fare da spalla al polacco, e quando necessario sostituirlo. Ecco perchè è spuntato il nome di Luis Muriel, attaccante colombiano della Sampdoria di Marco Giampaolo. Il “piccolo Ronnie“, così veniva chiamato ai tempi del Lecce, nel corso di questa stagione ha messo insieme 8 gol in 14 partite disputate, diventando un elemento imprescendibile nello scacchiere doriano. Massimo Ferrero tuttavia, è stato molto chiaro: Muriel ha una clausola rescissoria pari a 35 milioni, e non si muove per offerte inferiori alla cifra stabilita. Aurelio De Laurentiis comunque, non sembra affatto spaventato da questo possibile investimento e si è detto disposto a trattare. La Samp però, ceduto Muriel, avrebbe il duro compito di sostituirlo in modo adeguato, ed è per questo motivo che è spuntato il nome di Stevan Jovetic. L’attaccante montenegrino sta attraversando un periodo di transizione, l’ennesimo della sua avventura nerazzurra: il neo tecnico Stefano Pioli ha deciso di valutarlo da qui fino alla fine della stagione, e nel derby di Milano ha ricevuto segnali positivi dal giocatore, che con De Boer non ha praticamente mai visto il rettangolo verde. Jovetic non vuole lasciare l’Inter, ma se non dovesse trovare la continuità che cerca, allora potrebbe decidere di cambiare aria. La Sampdoria tuttavia, non è l’unica a seguire JoJo: c’è il Milan, con Montella che ha incontrato il giocatore in un ristorante di Milano (poca roba) e la Fiorentina, che invece s’è detta disposta a fare un sacrificio economico per riportare a casa il figliol prodigo. L’Inter valuta Jovetic almeno 16 milioni di euro, una cifra richiesta per non svalorizzare troppo l’investimento fatto la stagione scorsa dal Manchester City. Quella di Jovetic è una situazione calda, in piena fase d’evoluzione. Al momento il giocatore resta all’Inter, senza dubbio, ma un domani le porte del mercato potrebbero spalancarsi, ed è possibile che dietro quella porta ci sia la Sampdoria.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...