TOGLIETECI TUTTO, MA NON IL BOXING DAY!

boxing day1.jpg

Boxing Day: quale appassionato di calcio, specialmente di Barclays Premier League, non ne ha mai sentito parlare?

Ma quali sono le origini di questo giorno?

Il Boxing Day è un’usanza inglese che affonda le sue radici secoli addietro, e si è tramandata fino alla Rivoluzione Industriale. Era usanza, nel giorno di Santo Stefano, donare gli avanzi dei cenoni di Natale e della vigilia alle famiglie più povere e ai bisognosi. Per contro, molte altre teorie parlano di questi scambi come se fossero marcati da un velato interesse di tipo economico: la servitù portava ai padroni aristocratici doni e leccornie e quest’ultime, come in un equo scambio, lasciavano delle monete all’interno delle stesse scatole. Ad ogni modo, una bella ricompensa per quegli operai, a cui veniva concesso anche un giorno di libertà da passare con i propri cari. Questa tradizione si diffuse, nel corso degli anni successivi, nelle nazioni appartenenti al Commonwealth britannico (Canada, Australia, Nuova Zelanda ed in Guatemala) e in altri ambiti della vita quotidiana… come lo sport, come il football, verso la fine del 19° secolo.

In un periodo di tanto agognato tempo libero, in molte città, era abitudine vedere ragazzi e bambini giocare a calcio per strada. Insomma, chi vi aspettavate? Il calcio stava diventando la moda del momento! E come i bambini per le strade, anche molti club di First Division, la massima categoria del calcio inglese dal 1888 al 1992, iniziarono ad organizzare match tra il 25 ed il 26 Dicembre, uno di andata e uno di ritorno. L’usanza di giocare solo il 26 Dicembre assumerà un crisma d’ufficialità solo nel 1958. Ad ogni modo, il primo Boxing Day coincide anche con la prima partita della storia del calcio.

È il 26 Dicembre 1860. Fino a pochi mesi prima, in città esisteva una sola squadra: I Blades, lo Sheffield United, uno dei club più antichi della storia del football inglese, nato nel 1857. Proprio nel Settembre antecedente al First Boxing Day Ever, nacque l’Hallam FC, che ospitò il match nel Sandytage Road, meglio conosciuto come The oldest ground in the world. Primo match della storia del calcio (ufficialmente registrato) che cade proprio il 26 Dicembre, nel Boxing Day. Chiamatelo caso, ma anche da questo nascono le tradizioni più belle! La partita terminerà 2-0 per lo Sheffield, che entrò in campo addirittura in inferiorità numerica, con uno dei fondatori, Sir Nathaniel Creswick, che passerà alla storia come il primo marcatore di sempre.

Dal 1888, il Boxing Day è diventato LA TRADIZIONE per eccellenza, almeno negli UK. Tutti in campo, senza eccezione, per regalare spettacolo, quello più bello del mondo. Il 26/12 è una data piena di avvenimenti storici, sia meravigliosi che drammatici: dal triste finale di carriera di Brian Clough, quell’uomo che ha segnato 251 gol in 274 gare tra il Sunderland e il Middlesbrough (e che ha vinto 2 Champions da allenatore del Nottingham Forest), fino all’8-2 con cui il Blackburn violò l’Upton Park nel 1963, passando per il 10-1 dell’Ipswich contro il Fulham e ancora, nel 1999, Gordon Strachan in versione allenatore e un giovane irlandese, un certo Robbie Keane, che stopparono l’Arsenal di Arsene Wenger, che a fine stagione arriverà secondo in campionato, a -1 dalla capolista Manchester United.

Chissà, magari sarà stato proprio quel pareggio a rovinare la stagione dei Gunners, e sono pronto a scommettere che Arsene Wenger, quel 2-2, l’avrà digerito più difficilmente del pranzo di Natale coi parenti…

Articolo a cura di: Daniele Pagani

Buon Santo Stefano, ma soprattutto… Buon Boxing Day, con la Premier League.

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...