VAN BASTEN E I SUOI 8 COMANDAMENTI (MA SONO BLASFEMI)

im_vanbasten-770x470

Breve editoriale sulle controverse e senza dubbio innovative idee di Marco Van Basten.

8 regole per cambiare il gioco, e non di poco. L’ex bomber di Ajax e Milan, oggi consigliere FIFA, stavolta fa parlare di lui non per i fantastici gol, ma per un progetto molto più grande e sicuramente parecchio ambizioso: 8 punti fondamentali per cambiare il calcio e renderlo, a suo avviso, più spettacolare.

La prima considerazione che mi sento in dovere di fare è: ma abbiamo davvero bisogno di rendere più spettacolare il calcio? Ma a questa domanda risponderemo più tardi, ora vediamo le 8 regole progettate da Van Basten e cerchiamo di analizzarle.

1: “Abolizione del fuorigioco.” E qui il Pippo Inzaghi che è dentro ognuno di noi impazzisce, ma siamo seri? Abolire il fuorigioco? Onestamente parlando non credo neanche sia una soluzione per la spettacolarizzazione del gioco, in quanto senza il buon vecchio offside le squadre sarebbero costantemente spaccate in due. I gol aumenterebbero sicuramente, ma ve lo immaginate che ne so.. il buon Marco Borriello se non ci fosse più il fuorigioco? pianterebbe i paletti in area e addio calcio totale. Su questo punto non l’ha presa benissimo Jurgen Klopp, allenatore del Liverpool, che ha proposto a Van Basten di inventarsi un altro sport, un altro calcio, se non vuole il fuorigioco. Come dire: no grazie, Marco.

2: “Espulsione a tempo e dopo un tot numero di falli.” Qui la questione è sicuramente meno azzardata, per quanto riguarda l’espulsione a tempo alcuni, tra cui Fabio Capello, sono d’accordo per i cosiddetti falli da cartellino arancione. Fin qui tutto normale e anche accettabile, ma il cigno di Utrecht ha proposto anche l’espulsione dopo un numero di falli. Francamente non mi sembra una svolta rivoluzionaria, quanti falli può commettere un giocatore prima di essere espulso? Se arriva a 4 è già tanto, ovviamente dipende dalla gravità degli interventi e dal danno procurato agli avversari e credo sia giusto così onestamente.

3: “Shoot out.” Mani nei capelli. No, Marco, ti prego no. Nella mia, anche abbastanza breve, esistenza ho, a mio discapito, vissuto abbastanza da vedere questa orrenda procedura fortunatamente solo in video, se non sbaglio in MLS. E non mi sono mai chiesto “Ma perché non usiamo anche noi europei questi bellissimi shoot out?” perché prima di tutto non sono bellissimi e poi perché li trovo senza senso. Cosa sono? Rigori? No. Punizioni? No. In pratica c’è un tizio che corre da solo 25 metri e deve segnare. Bello? No grazie parte 2. Van Basten li vorrebbe utilizzare in caso di pareggio nella fase a gironi, ma io ne farei anche a meno.

4: “Tempo effettivo negli ultimi 10 minuti.” Finora sicuramente la più interessante a mio parere, introdurre il tempo effettivo infatti servirebbe a evitare quegli episodi anti-calcio come le perdite di tempo e il mistero dei raccattapalle che spariscono quando la squadra di casa vince e si deve difendere. Si vedono troppe partite in cui il tempo effettivo di gioco è molto basso, salviamo almeno gli ultimi 10 minuti. Stavolta Van Basten ha il mio pieno appoggio (esticazzi?).

5: “Parla solo il capitano.” Diciamo che qui più che spettacolarizzare il gioco, giustamente, si cerca di tutelare l’arbitro. L’intento sarebbe quello di evitare i famosi accerchiamenti di giocatori incazzati e protestanti (non di religione eh!), con l’arbitro che poverino, si ritrova sempre da solo. A parte gli scherzi, è importante per permettere all’arbitro di svolgere più serenamente il proprio compito, se proprio qualcuno deve protestare che lo faccia il capitano. Anche se le cose si complicano in caso di portiere capitano.

6: “8 vs 8 per tornei giovanili e over 45.” Ora, per gli over 45 non posso dire nulla, anche perché chi scrive ha vent’anni e su un campo non ci mette piede da più di due quindi, senza mezzi termini, prenderebbe la pappa da tanti over 45 che giocano tutt’ora a 11. Ma questi baldi giovani non possono lamentarsi, a lamentarsi invece potrebbero essere quelli che giovani lo sono per davvero. Giocare in un campo più piccolo e in 8 vs 8 per le giovanili, ma fino a che età? Dovranno imparare a giocare a 11 sti ragazzi prima o poi, no?

7: “Più cambi e più veloci.” Per quanto riguarda il numero di sostituzioni si passerebbe dalle canoniche 3 a 5 o 6 cambi, da effettuare a partita in corso quindi senza fermare il gioco. Si parla però di questo cambiamento da utilizzare solo nei tempi supplementari, e data quest’ultima considerazione direi che è un’idea sicuramente valida. Quante volte abbiamo visto squadre terminare in 10 i supplementari a causa di infortunio con le sostituzioni esaurite? Bene, questo problema avrà forse una soluzione. E anche questa te la concedo Marcolino.

8: “Stagioni più corte“. Ecco l’ultima perla di Van Basten, le stagioni sono troppo lunghe e allora accorciamole: da 80 circa a 50 partite. Il processo qui sarebbe abbastanza complicato: andrebbero ridotti il numero di partecipanti ai campionati e altri accorgimenti. Sarebbe sicuramente un miglioramento per la qualità del gioco, anche per i giocatori i rischi di infortunio sarebbero più limitati. Interessante anche se difficile da attuare in breve termine.

Chiudo l’editoriale rispondendo a quella domanda che mi ero posto all’inizio. No. Non ce n’è bisogno. No, non dico che il calcio sia perfetto così com’è, anzi. Ma queste regole di Van Basten mi sembrano fatte un po’ “alla carlona” nell’ottica di: cambiamo tanto per cambiare. Alcune, come detto sopra, sono idee su cui si può discutere e magari verranno anche applicate, altre francamente mi sembrano ipotesi difficilmente realizzabili e poco utili ai fini del gioco: farci innamorare.

Articolo a cura di Luca Pesenti

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...