PIERRE ZEBLI: IL MEDIANO “ALLA KANTE” MADE IN PERUGIA

zebli

NOME E COGNOME: Pierre Desiré Zebli

ANNO DI NASCITA: 1997

RUOLO: Mediano

NAZIONE: Costa d’Avorio

PIEDE: Destro

FISICO: 180 cm x 75 kg

La nostra storia di oggi per la rubrica “generazione di talenti” non è il solito elogio a un talento cristallino che non è ancora sbocciato, fatto tutto di dribling, gol e assist. No, oggi parliamo di Pierre Desiré Zebli, uno che seppur giovanissimo ha già fatto la sua gavetta, ha guadagnato col sudore i risultati ottenuti.

Per ripercorrere la sua storia dobbiamo partire dalla Costa d’Avorio, paese che gli da i natali ma dal quale Pierre deve fuggire per raggiungere il padre, che era venuto a vivere in Italia. Qui il ragazzo comincia a giocare a calcio, nel Bastia Umbra, dove il suo talento viene notato, così da convincere i dirigenti dell’Inter a prenderlo dopo un periodo di prova. Inizialmente viene schierato come trequartista, ma già dagli allievi nazionali cambia ruolo arretrando il proprio raggio d’azione, essendo utilizzato come mediano davanti alla difesa o mezz’ala.

Dopo due anni trascorsi nel vivaio nerazzurro il Perugia lo prende in prestito, inizialmente per farlo giocare con la primavera, ma con Camplone allenatore in prima squadra il ragazzo viene subito notato, anche per problemi a centrocampo della squadra umbra. L’esordio arriva nella gara contro il Bari alla seconda giornata, anche se sarà l’unica in quella stagione. La vera esplosione e consacrazione di Zebli arriva la stagione successiva, quando viene schierato con continuità da mister Bisoli nel ruolo di mediano, interpretato da Zebli con grande dinamismo e aggressività. La sua inaspettata costanza lo rende una pedina fondamentale del centrocampo dei grifoni, nonostante qualche pecca in fase offensiva infatti Zebli stupisce per la tranquillità e serietà con cui interpreta partita dopo partita.

La sua crescita è costante e gli elogi per lui non mancano, Bisoli infatti lo definisce “un giocatore fondamentale”, una sicurezza insomma, nonostante abbia appena 19 anni. Anche la stagione attuale le cose non sembrano cambiare: Zebli gioca titolare ormai inamovibile, e sogna di conquistare la serie A con il suo Perugia. Ma le cose cambieranno, perché quando ormai il mercato invernale sembrava chiuso arriva l’ufficialità: Pierre Zebli passa al Genk per una cifra vicino ai 4 milioni di euro. In terra belga Pierre dovrà sostituire Ndidi, passato al Leicester per sostituire a sua volta Kanté. Insomma storie di mercato, non sarà facile per Zebli, ma i buoni presupposti ci sono tutti.

CARATTERISTICHE TECNICHE:

Zebli è il classico mediano tutto polmoni e gambe, fondamentale nella fase di interdizione e nel recuperare palloni e perché no, anche nel trasformare l’azione difensiva in offensiva, senza troppe pretese però. Insomma uno di quei giocatori che fa il cosiddetto lavoro sporco per fornire ai compagni più tecnicamente talentuosi palloni “puliti” da giocare. Interpreta il ruolo del mediano “alla Kanté”, passatemi il paragone, magari tra qualche anno saremo qui a paragonarli per davvero.

Al Genk ha una grossa opportunità, sia per crescere bene in un campionato con tanti talenti giovani, sia per farsi notare sfruttando appunto la vetrina belga. Siamo fiduciosi del ragazzo, non solo per il suo evidente talento, ma anche perché è un giovane atipico per quelle che sono le sue caratteristiche migliori: costanza e voglia di arrivare prima dell’avversario, che sia su un pallone sporco o con uno scatto fino a fondo campo, noi sappiamo che Pierre non mollerà per primo.

Articolo a cura di Luca Pesenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...