KAI HAVERTZ: L’UOMO DEI RECORD

nintchdbpict000304329195

NOME E COGNOME: Kai Havertz

ANNO DI NASCITA: 1999

RUOLO: Trequartista / Centrocampista centrale

NAZIONE: Germania

PIEDE: Sinistro

FISICO: 186 cm x 77 kg

Circa una settimana fa mi ritrovavo qui, “stesso divano, stesso pc” per parafrasare una famosa canzone ormai trasandata, a raccontare (o almeno a provarci) la storia di un giovanotto, centrocampista, che piano piano sta emergendo nella squadra nella quale è cresciuto nonostante quest’ultima non stia vivendo una stagione felice. Oggi vi racconto una storia simile, ma in qualche modo diversa: perché se Carlos Soler è un figlio di Valencia, che ha dovuto aspettare i 20 anni compiuti per giocarsi le sue chance con la camiseta Valenciana, Kai Havertz potrebbe essere definito come un ragazzo prodigio, capace di abbattere ogni record parlando di esordienti al Bayer Leverkusen.

Kai tira i primi calci al pallone ad Aquisgrana (Aachen in tedesco), città praticamente al confine col Belgio, ma il Bayer lo preleverà appena all’età di 11 anni. Nel settore giovanile delle aspirine Kai sviluppa uno stile di gioco molto tecnico, che si adatta alle sue caratteristiche ed abilità, ben visibili praticamente in tutti i ruoli del centrocampo. Si mette in mostra sin da subito, venendo impiegato come sottoetà con l’under 17, con la quale segna ben 26 gol in 53 presenze, mica male per un centrocampista.

Con la selezione under 17 tedesca ha recentemente giocato l’europeo di Baku, dove ha potuto mettere in mostra il suo talento, segnando anche un gol nel match della fase a gironi contro l’Austria.

Il suo esordio in prima squadra arriva molto presto: ottobre 2016, Kai ha appena 17 anni, il che lo rende il più giovane esordiente in Bundesliga nella storia del Bayer, un bel primato sicuramente. Ma a Kai probabilmente non bastava, così appena 4 giorni dopo diventa il più giovane di sempre a esordire come titolare in Champions League, nel match di andata degli ottavi contro l’Atletico Madrid. Ma non è tutto, perché Havertz non poteva non stabilire un primato anche riguardo ai gol. Detto, fatto: a inizio aprile, in un match a dir poco incredibile, segna il gol del 3-3 contro il Wolfsburg, diventando così il più giovane scorer del Bayer.

Un episodio curioso per Kai si è verificato in occasione del match di  ritorno contro i Colchoneros, quando il club ha deciso che Kai non poteva essere convocato per quella partita perché aveva un esame importante a scuola. Il Bayer ha fatto sicuramente una scelta, non troppo facile, ma molto sensata (anche perché le possibilità di passare il turno erano praticamente nulle).

CARATTERISTICHE TECNICHE:

Tutti questi record non sono di certo un caso, Kai Havertz è un giocatore dotato di un talento sopraffino, a tratti inspiegabile per un ragazzo di neanche 18 anni. Sicuramente moderno, sia per la conformazione fisica che per come interpreta il ruolo, è un giocatore eclettico, che sa adattare il proprio contributo alla squadra in base alla posizione che occupa in campo e ai momenti delle partite. Dotato di grande abilità tecnica, ha nel piede sinistro qualcosa di magico, e che ricorda lontanamente (ma neanche troppo) il suo idolo Mesut Ozil.

Oltre a essere bravo a districarsi tra gli avversari nello stretto, grazie ai suoi dribbling, fa di una delle sue armi migliori l’inserimento senza palla, nonostante non sia molto veloce. Le sue caratteristiche fisiche non sono l’ideale per illuminare il gioco nella trequarti offensiva, ma grazie alle sue strabilianti abilità tecniche riesce a sopperire alla sua “abbondanza” in altezza, piuttosto atipica nel suo ruolo.

Alcuni in patria lo paragonano a Micheal Ballack, uno che a Leverkusen conoscono molto bene, ma sicuramente è troppo presto per dirlo. Kai ha talento in abbondanza e tempo a disposizione per dimostrare quanto vale, il Bayer lo saprà valorizzare, dato che è già molto inserito in prima squadra e magari tra qualche anno ne riparleremo di quel paragone.

Articolo a cura di Luca Pesenti

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...