LUCA VIDO: L’OCCASIONE ARRIVERÀ

WhatsApp Image 2017-06-15 at 00.45.13
Luca Vido – Photo by Giacomo Maurizi di Chronos Realms (Instagram profile: https://www.instagram.com/giacomo.maurizi.graphics/?hl=it)

NOME E COGNOME: Luca Vido

ANNO DI NASCITA: 1997

RUOLO: Attaccante / Ala

NAZIONE: Italia

PIEDE: Destro

FISICO: 182 cm x 75 kg

La stagione appena conclusa, aspettando con ansia l’europeo under 21, è stata senza ombra di dubbio un anno che Luca Vido, scuola Milan, non dimenticherà molto facilmente. E proprio dal Milan, che lo lascerà andare nel corso di questa stagione, inizia questa storia. Luca arriva nelle giovanili rossonere nel 2011 e dal 2013 viene aggregato alla primavera allenata da Filippo Inzaghi. Già a partire da quella prima stagione Vido fa una buona impressione mettendo insieme più di 20 presenze con 5 gol e 4 assist con i baby rossoneri campioni a Viareggio quell’anno. Chi ben comincia di solito è a metà dell’opera, Luca si conferma un giocatore importante per la primavera del Milan anche nelle due stagione successive, due stagioni or sono viene anche convocato sporadicamente con la prima squadra, senza mai esordire però.

Per l’esordio tra i grandi Luca dovrà aspettare, dovrà andare via. Nel mezzo ci sono altri 6 mesi con la primavera e sicuramente quei 9 gol e 4 assist in 13 partite hanno attirato l’attenzione di molti su di lui, tant’è che il Cittadella lo prende in prestito in serie B. Con i veneti, autori di una sorprendente stagione nel campionato cadetto, Luca conferma la sua dote in fase realizzativa segnando 4 gol nelle 12 partite disputate. Oltre a dare un contributo importante alla stagione del Citta, che farà i playoff per la serie A, Vido cerca di impressionare anche il ct dell’under 20 Evani. Prima della conclusione della stagione in B, con poca fortuna ai playoff per il Cittadella, Vido viene chiamato ai mondiali di categoria dal ct Evani, ed è pronto a partire per la Corea. Qui il suo cammino, come quello di tutti gli azzurrini, è molto buono, fino alla semifinale persa contro l’Inghilterra, non senza qualche rammarico. Il terzo posto conclusivo è comunque un buon risultato, per Luca in particolare 4 presenze e 1 gol, nel quarto di finale contro lo Zambia.

CARATTERISTICHE TECNICHE

Luca Vido è sicuramente un attaccante molto duttile e versatile, capace di segnare gol di rapina in area di rigore così come giocare da seconda punta svariando sul fronte offensivo. Il nativo di Bassano del Grappa dà il meglio di sé proprio al centro dell’attacco, posizione dalla quale è bravo a segnare sia di piede, preferibilmente il destro, che di testa. Molto bravo anche con il piede debole, come ben sa il Pisa di Gattuso al quale ha rifilato due gol di sinistro, Vido è un giocatore interessante perché unisce duttilità tattica a buone abilità tecniche e un gran senso del gol.

Molto probabilmente non avrà occasione di mettersi in mostra con la maglia rossonera, dato che secondo quanto riferito da “Sky Sport” sarebbe vicino un accordo per il suo passaggio all’Atalanta a titolo definitivo. Dopo Petagna dunque un altro puntero cresciuto nella Milano rossonera è pronto a partire con destinazione Bergamo, dove troverà un Gasperini che lo metterà sicuramente nelle migliori condizioni di esprimere tutto il suo potenziale. Io personalmente non vedo l’ora!

Articolo a cura di Luca Pesenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...