DAVID NERES: IL BRASILE AD AMSTERDAM

WhatsApp Image 2017-09-22 at 14.29.07
David Neres – Ajax,  photo by Giacomo Maurizi (http://zh.ink361.com/app/users/ig-315063804/giacomo.maurizi.graphics/photos)

NOME E COGNOME: David Neres Campos

ANNO DI NASCITA: 1997

RUOLO: Ala destra / sinistra

NAZIONE: Brasile

PIEDE: Sinistro

FISICO: 176 cm x 74 kg

Brasile, Sao Paulo. Se siete amanti del futebol, questo è un luogo sacro che ha segnato alcune delle tappe più importanti del mondo del pallone carioca. Un calcio diverso, lontano dai riflettori e mega contratti europei e cinesi, fatto di purezza dei talenti e non di tatticismi sfrenati.

Nascere in quella città significa avere il destino segnato, nel nome del futebol. Così è stato per un ragazzo di cui vi voglio raccontare la storia, oltre che farne una spietata analisi critica. Il jovenzinho in questione si chiama David Neres e gioca nell’Ajax, che l’ha acquistato dal San Paolo per 12 milioni lo scorso gennaio, pagando il prezzo più alto nella storia dell’Eredivisie per un calciatore di un campionato straniero e il terzo cartellino più oneroso nella storia del club brasiliano, dopo Lucas Moura e Denilson.

La storia di David inizia proprio nel San Paolo, a soli 10 anni entra infatti nelle giovanili del Tricolor Paulista, di cui il padre era tifosissimo. Nelle giovanili è straripante, completamente fuori categoria, finché dopo aver vinto la Copa brasiliana U20 da capocannoniere, un infortunio alla spalla blocca la sua ascesa in prima squadra. Nonostante ciò, dopo aver recuperato esordisce immediatamente e appena 5 giorni dopo, alla sua seconda partita, trova il primo gol con la maglia rossonera. Queste e altre ottime prestazioni gli valgono la convocazione con la seleçao U20 per il torneo Sudamericano, al termine del quale David partirà per Amsterdam.

lancieri non vanno molto spesso così lontano per acquistare giovani prospetti, d’altra parte ne hanno il vivaio pieno, ma questa volta hanno fatto un’eccezione bella grossa. David arriva ad Amsterdam dopo aver giocato appena 8 presenze con la squadra di San Paolo, in cui è riuscito anche a segnare 3 gol. Appena giunto all’Ajax non perde le buone abitudini e dopo l’esordio, alla prima da titolare segna il suo primo gol europeo, contro il Feyenoord. Chiuderà la sua prima stagione con i biancorossi totalizzando 8 presenze, condite da 3 gol e 3 assist. In questa stagione potrebbe essere titolare, nonostante la concorrenza nel suo ruolo sia spietata, con giocatori come Ziyech, Younes e i giovani Justin Kluivert e Vaclav Cerny.

CARATTERISTICHE TECNICHE:

David Neres è un’ala pura, che trova nella fase offensiva il suo senso d’essere. Nella prima fase di costruzione del gioco è ancora un po’ “brasiliano”: lento, si accentra per giocare più basso nella metàcampo avversaria ma senza trovare lo spunto giusto.

Quando si accende sulla trequarti offensiva però, diventa imprendibile e la sua imprevedibilità diventa letale per le difese avversarie. Preferisce giocare come ala destra, per rientrare sul mancino e trovare la porta, cosa che sa fare molto bene sia dall’intero dell’area di rigore che da fuori. Dotato di ottima capacità di adattarsi anche col piede debole, può giocare anche da ala sinistra, anche se come già detto, non mancano certo le alternative nella squadra della capitale olandese.

Neres fa della rapidità nello stretto e dello spunto in velocità, grazie anche a un ottimo dribbling, la sua arma migliore, grazie alla quale riesce spesso a crearsi lo spazio per il tiro o per inventare una giocata utile ai compagni.

Sicuramente è un talento ancora acerbo, soprattutto nelle decisioni tattiche e in alcuni movimenti senza palla. Ma può migliorare tanto e rapidamente, considerando l’ambiente in cui si ritrova a giocare, riconosciuto in tutto il mondo come uno dei più efficaci a livello giovanile. Le occasioni non mancheranno per questo giovane talento brasiliano, che ora vuole conquistare l’Europa, partendo dal freddo di Amsterdam, dove troverà sicuramente conforto nel tepore del calcio olandese.

Articolo a cura di Luca Pesenti

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...