ALESSANDRO BASTONI, NEL SEGNO DEL NERAZZURRO

WhatsApp Image 2017-10-27 at 15.35.03
Alessandro Bastoni – Atalanta, photo by Giacomo Maurizi (http://zh.ink361.com/app/users/ig-315063804/giacomo.maurizi.graphics/photos)

NOME E COGNOME: Alessandro Bastoni

ANNO DI NASCITA: 1999

RUOLO: Difensore centrale

NAZIONE: Italia

PIEDE: Sinistro

FISICO: 190 cm x 75 kg

Alessandro Bastoni è un difensore centrale di proprietà dell’Inter, acquistato nell’ultima sessione di mercato estiva, durante la quale è stato ceduto dall’Atalanta ai nerazzurri per circa 10 milioni di euro più bonus legati alle presenze con l’Atalanta, alla quale rimarrà in prestito per 2 stagioni, e con l’Inter. Un trasferimento abbastanza insolito per l’Atalanta, che di solito fa maturare in casa i propri giovani uscenti dal vivaio per poi venderli a cifre più importanti. Stavolta però l’Inter ha bruciato le tappe e ha voluto investire fin da subito su questo giovane difensore classe ’99, nonostante le poche presenze nella massima serie.

Bastoni ha giocato appena 160 minuti in Serie A, più 90 in Coppa Italia con l’Atalanta, con la quale però ha fatto molto bene nella trafila con le giovanili, nonostante abbia giocato pochissimo con la Primavera e sia stato quasi da subito aggregato alla prima squadra di Gasperini. Alessandro pur essendo un difensore centrale ha sempre mostrato un ottima predisposizione all’andare in gol, anche grazie alla sua stazza che lo favorisce nei duelli aerei, alla quale però lui aggiunge un ottimo tempo di stacco in area di rigore, sia per difendere la sua porta che per attaccare quella avversaria.

Bastoni trova un ottimo posizionamento con la difesa a 3, nella quale agisce da centrale di sinistra, anche a causa del suo essere mancino. In questo sistema di gioco sa prendersi anche dei rischi in fase di impostazione di gioco, anche se in questo aspetto non è ancora impeccabile, soprattutto col piede debole. Nonostante ciò denota comunque una quasi sfacciata sicurezza quando deve uscire palla al piede dal pressing avversario e impostare l’azione offensiva.

Con le giovanili nazionali Bastoni ha dato seguito a quanto fatto con l’Atalanta, sin dalla selezione U15 all’Under 18, di cui è stato anche capitano, Alessandro non ha mai fatto mancare il suo apporto alla causa degli azzurrini.

Con gli anni potrebbe dover migliorare la sua struttura muscolare, ancora molto acerba, che combinata con la sua stazza e il suo sinistro molto educato potrebbe farne il modello del centrale moderno, come dice il suo ex allenatore della primavera Valter Bonacina:

“È un difensore prezioso in fase di possesso, capace di impostare la manovra e abile anche nel lancio lungo quando serve. Molto bravo nel gioco aereo, avrà tempo di completare la maturazione fisica a livello di forza e raggiungere un livello ancora più alto”.

CARATTERISTICHE TECNICHE

Alessandro Bastoni, nonostante l’altezza (1.90) non è il classico difensore centrale col fisico statuario che si piazza dentro l’area a fare il muro. Nonostante sia molto portato per il gioco aereo, Bastoni è un centrale molto dinamico, anche per questo particolarmente adatto alla difesa a 3 di Gasperini.

Il dribbling da ultimo uomo all’esordio in Serie A su Muriel dimostra che questo ragazzo giovanissimo non ha paura del disimpegno con la palla tra i piedi, caratteristica sempre più importante in un difensore centrale moderno.

Bastoni, oltre a uno spiccato istinto da difensore, ha sempre avuto il vizio del gol. Ha un media di circa 6-7 reti a stagione con le giovanili orobiche, e una dedica particolare che riserva sempre all’amica Agnese, scomparsa in un incidente stradale. Centrale di marmo sì, ma con la testa dura e il cuore tenero Alessandro, che è pronto per continuare a migliorarsi e stupire gli addetti ai lavori.

Articolo a cura di Luca Pesenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...