CARLOS MATIAS ROSALES: SULLE ORME DEL DIEZ

WhatsApp Image 2018-01-19 at 13.24.32
Carlos Matias Rosales – Boca Juniors, photo by Giacomo Maurizi (http://zh.ink361.com/app/users/ig-315063804/giacomo.maurizi.graphics/photos)

NOME E COGNOME: Carlos Matias Rosales

ANNO DI NASCITA: 1999

RUOLO: Centrocampista / Trequartista

NAZIONE: Argentina

PIEDE: Destro

FISICO: 181 cm x 72 kg

Negli ultimi giorni tra Argentina e Italia, una strada già percorsa da una miriade di talenti blancos y azul, si parla moltissimo di un ragazzo finito nel mirino dell’Inter, della Fiorentina e della Juventus: Carlos Matias Rosales del Boca Juniors.

Il Boca è una delle squadre più amate al mondo, che ha saputo incantare tutti gli appassionati del futbol con fuoriclasse del calibro di Maradona e Riquelme, per citare i più famosi. Proprio “el ultimo diez” è stato inserito in un paragone direi almeno scomodo per il diretto interessato, cioè proprio Rosales. Alla Bombonera manca da tempo un giocatore che, anche solo nell’immaginario più romantico dei tifosi Xeneizes, ricalchi l’impronta calcistica e colmi il vuoto, anche sentimentale, lasciato da Juan Roman. I tifosi non hanno mancanze di idoli certamente, a questo ci pensa Dario Benedetto per adesso, ma un giocatore che incanti con la palla al piede e che incarni la Boca come hanno fatto Diego e Riquelme manca da quelle parti.

Per dare un giudizio definitivo su Rosales è troppo presto, dato che il centrocampista nazionale U20 deve ancora esordire in Primiera Division, ma se dalle parti di Buenos Aires scomodano dei paragoni così pesanti potrebbe esserci davvero una pepita d’oro tra le giovanili de los Bosteros.

Rosales si è guadagnato questi paragoni e la definizione di “successore di Riquelme” grazie a delle strabilianti prestazioni con le giovanili del Boca, soprattutto per la classe cristallina mostrata in campo, accompagnata da un’abilità tecnica che gli ha permesso di guadagnarsi le giovanili nazionali per adesso, ma puntando già gli occhi su quella maggiore: sarà infatti tra i selezionati U20 che andranno a dare manforte alla Selección il prossimo mese, per due sfide con Russia e Nigeria.

CARATTERISTICHE TECNICHE:

La zona di campo che predilige è ovviamente la trequarti offensiva, anche se spesso viene impiegato come mezz’ala destra nel centrocampo delle giovanili gialloblu. Il suo ruolo ideale, a sua detta, è quello di “5” in un centrocampo dove può avere la possibilità di dare pieno sfogo alle sue abilità tecniche, in grado di fare la differenza quando si cerca la giocata decisiva per andare in porta.

Dopo l’approdo di Facundo Colidio all’Inter e Rodrigo Bentancur alla Juventus, ora le due rivali cercano un altro talento formatosi nel Boca Juniors. Sicuramente per caratteristiche servirebbe più ai nerazzurri un giocatore in grado di coprire quel ruolo che non ha un vero interprete e che Spalletti ha affidato provvisoriamente a Borja Valero, mentre nella Juventus con l’organico così profondo e qualitativamente già alto farebbe più fatica a trovare spazio.

Non possiamo sapere che impatto avrà Rosales quando finalmente esordirà in Primera col Boca, sempre che non arrivi prima la chiamata dall’Italia o dall’Europa a lanciarlo direttamente in un calcio più tattico e disciplinato, dove dovrà trovare la continuità di ciò che sta dimostrando in Argentina, ma soprattutto una collocazione più definita nel rettangolo di gioco, dove si muove ancora moltissimo spaziando tra diverse posizioni per poterlo inquadrare in un ruolo preciso. Lui si sente una mezz’ala, in patria lo paragonano a uno dei “diez” più importanti del calcio mondiale oltre che Argentino, ma quello che Carlos Matias Rosales diventerà lo sapremo solo il giorno segnato dal destino, ovvero quando calcherà il campo della Bombonera, San Siro o qualsiasi altro stadio, esprimendo il suo calcio.

Articolo a cura di Luca Pesenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...