PERCHÉ KYLIAN MBAPPÉ

180716mbappe
Immagine realizzata da Alfredo De Grandis per “La Gazzetta di Don Flaco”

Dicembre del 2015: una strana luce nel cielo.

Chris Ratzlaff, di professione fotografo, di religione aurora chaser, attraversava le regioni prossime al circolo polare artico, in Canada. Alzò gli occhi. La vide, la luce. Piantò il cavalletto. E aspettò.

Dicembre del 2015. Francia, Monaco.

Leonardo Jardim, innamorato del talento, estraneo dai condizionamenti, si gira verso la panchina. La vide, la luce. Fuori Coentrão, dentro il sedicenne Kylian Mbappé Lottin. E aspettò. Continua a leggere

LOBOTKA NON DEVE PASSARE INOSSERVATO

857935208.jpg.0

Se ne sta parlando molto in questi giorni.

Il calciomercato è così.

Una tavola imbandita che ogni tanto lascia cadere un ossicino di sotto, che i cani affamati si contendono azzuffandosi. Continua a leggere

FABIAN RUIZ È MEGLIO DI JORGINHO

IMG_Pretzel_20180726_131519_processed

Poche parole e giuro che vi parlerò di Fabian Ruiz.

È che mi piace contestualizzare. Quando ero piccolo coloravo sempre prima i contorni e poi riempivo minuziosamente il resto.

A Fabian Ruiz ci arrivo però, promesso. Continua a leggere

NEYMAR IN SERIE A

014253580-af376743-5143-43aa-a54a-0edd0d1ff872
Neymar dopo aver letto questo articolo – www.repubblica.it

Ipotesi.

Il calciomercato è fatto al 90% di ipotesi.

E non sono generoso. Educato sì. Per questo le ho chiamate ipotesi. Continua a leggere

L’ALIENO LASCIA LA SUA CASA

Cristiano-Ronaldo-HD-Wallpapers-400x450
Cristiano Ronaldo – Real Madrid
La notizia che ieri è rimbalzata dalla penisola iberica è clamorosa, e si prepara a rubare l’attenzione mondiale calcistica e non durante l’estate che è alle porte. Sotto gli ombrelloni non si parlerà d’altro, nessuna Inter da scudetto o rivale della Juve con i soliti acquisti di futuri bidoni dell’umido, nessun mister X di Zio Fester (mi mancano da morire), nessun Udinese che esce ai preliminari di Champions. No, questa sarà la sua estate, preparatevi calciofili e non, perché ne sentirete parlare anche più di Donnarumma in questi giorni (oddio, questo non lo so).

Continua a leggere