L’ARCIERE

cala
Photo by http://www.eurosport.com

“ In Sicilia la mafia colpisce i servitori dello Stato che lo Stato non è riuscito a proteggere”.

E’ un commento a caldo di  Giovanni Falcone il 3 settembre del 1982. Sono parole di sdegno, delusione, paura, sentimenti che aleggiavano fra i pool di magistrati schierati dall’altra parte di Palermo, uomini e donne ben coscienti del rischio che correvano lottando contro colui che ha fatto riassaporare l’odore del sangue al popolo siculo dopo il secondo conflitto mondiale, Totò Riina.

Continua a leggere

GIOVANNI MALAGÒ, IL PRESIDENTE DEL CONI PRENDE LE “REDINI” DEL CALCIO ITALIANO

voto figc.PNG
Gli esiti delle votazioni

Riavvolgere il nastro del tempo fino alla partita del 13 novembre a Milano contro la Svezia, riassaporare l’amarezza per l’eliminazione, riascoltare oggi i proclami di rivoluzione per la più cocente delusione che il calcio italico abbia saputo produrre, sarebbe stato utile per orientare le scelte e funzionare da stella polare per avviare la stagione delle riforme. Ma nel suo anno zero il calcio italiano ha deciso di non decidere, non riuscendo a darsi una governance da cui ripartire.

Continua a leggere

IL DERBY DEI GLADIATORI AI PIEDI DELLA CUPOLA DI SAN PIETRO

Stampa
Immagine a cura di Galufo Vector Art https://www.instagram.com/galufo_vector_art/?hl=it – https://www.facebook.com/Galufo/?fref=mentions )

 

Roma per circa tre millenni è stata la metropoli più grande di tutte. Girando per le strade della città si respira storia, è possibile percepire tutto ciò che ha reso la capitale una delle più belle, se non la più bella, città del mondo.

In questo contesto, dove per millenni imperatori e gladiatori ne sono stati i protagonisti, il calcio è vissuto in maniera viscerale. Non passa giorno in cui non si senta parlare di calcio, nei bar e per le strade. Il dominio cittadino è conteso da quasi 100 anni dalla Roma e dalla Lazio, che con i loro gladiatori combattono ogni anno per distruggere l’eterno nemico.

Continua a leggere

CAPORETTO CALCISTICA

ITALIA
La delusione di Florenzi – Photo by Sky Sport

Se sono qui oggi, e credetemi non vorrei per nessun motivo, è per parlarvi della più grande disfatta del calcio italiano da 60 anni a questa parte. Sicuramente lo sapete già, anche se io onestamente faccio ancora fatica a crederci.

Continua a leggere

CFT, LA MOSSA DI TAVECCHIO

CFT
Presentazione CFT e sponsor del progetto – photo by FIGC

Il problema della mancanza di giovani talenti italiani sta ormai imperversando da anni sulle pagine di carta stampata e non, specie in un periodo come questo quando la Nazionale e i suoi interpreti, per usare un eufemismo, non convincono proprio tutti. E quindi eccomi qua.

Continua a leggere