5 DESTINAZIONI PER CESC FABREGAS

cescfabregas1
Credits to: http://www.standard.co.uk

Zero. Tre. Centosettanta. Rispettivamente: presenze in Premier, presenze complessive e minuti giocati. Questi, in estrema sintesi, i numeri dei primi due mesi di Fabregas al Chelsea di mister Sarri. Giustificabili? Forse. Prevedibili? Non del tutto, malgrado gli acciacchi. Quel che è certo è che questo impiego rigidamente centellinato al ragazzone di Arenys de Mar comincia a stare un po’ stretto e la voglia di cambiare aria potrebbe cominciare a essere tanta. Continua a leggere

A CHE PUNTO È IL CALCIO CINESE?

cina
A che punto è il movimento calcistico cinese? Prova a darci una risposta il nostro amico e collaboratore Nicholas Gineprini di blogcalciocina.altervista.org

Negli ultimi anni il mercato della Chinese Super League, prima della famosa luxury tax, era sotto i riflettori del calcio mondiale per la sua capacità di spesa e di attrarre giocatori ancora all’apice della loro carriera come Oscar, Ezequiel Lavezzi, Fredy Guarín e Alex Teixeira. Qualcosa che negli ultimi anni non abbiamo mai visto fare da Giappone e Sud Corea, due sistemi calcistici profondamente diversi da quello cinese che hanno optato per una differente via di crescita.

Continua a leggere

FRANKENSTEIN O IL MODERNO PROMETEO

Siviglia - Juventus
Immagine realizzata da Alfredo De Grandis per “La Gazzetta di Don Flaco”

L’occasione era di quelle troppo ghiotte per lasciarsela andare.

Nell’era dei trend sembra bisogni imparare da Kelly Slater per montare sulle onde giuste evitando di affogare nell’oceano social in continua e frenetica evoluzione.

Ma alle volte è proprio l’ossessione che ti cerca, come una buona onda che ti si presenta davanti supplicando di essere surfata. Prendiamo le scorse giornate, dove salvo una breve parentesi conquistata dal più mistico e contemplativo tramonto mai sceso su noi esuli terrestri,  il trend è stato senza dubbio catturato dal clima Halloween. Dio solo sa quanti video parodia di It avrò visto questi giorni. C’è chi narra che superino persino le panchine di Gabigol. Agghiacciante.

E uno come me poteva forse evitare di cedere alla tentazione di rompervi le scatole con un pezzo, l’ennesimo, in tema Halloween? Un giorno pagherò per tutto questo, statene certi, ma fino ad allora dovrete sorbirvi le mie simpatiche trovate da pazzerellone.

E allora oggi vi terrorizzerò con il padre, l’antecedente, il pilastro di tutte le storie dell’orrore.

Roberto Mancini è: Victor Frankenstein. Continua a leggere

LE JOURNAL DE LUCIEN

23601940_140598723256422_893367498_n

L’urna di Nyon è la dea bendata della UEFA Champions League. Da essa attingono ogni anno le mani di alcune divinità calcistiche, che hanno il compito di decidere il destino delle squadre partecipanti. Al Napoli di Maurizio Sarri è capitato il Nizza di Lucien Favre, collettivo che la scorsa stagione è riuscito a piazzarsi alle spalle di Monaco e Paris Saint Germain in Ligue 1. Daniele Pagani ci racconta cos’è davvero cambiato all’ombra dell’Allianz Riviera, iniziando dal fattore calciomercato, per poi passare successivamente ad un’analisi tattica. Come funziona la giostra di Favre?

Continua a leggere

IL DERBY INTERCONTINENTALE, GALATASARY-FENERBAHCE: UN DERBY DI “CONFINE”

istanbul-1.jpg

Istanbul, la capitale della Turchia,  è una città molto particolare. Essa infatti è caratterizzata per essere divisa in due parti dallo stretto del Bosforo, che separa la parte occidentale chiamata Tracia e quella orientale chiamata Anatolia.

Continua a leggere