IL CAN-ZER

37818497_10212142312532629_6393988152234606592_n.jpg
Emre Can è passato dal Liverpool alla Juventus a parametro zero, ma con 15 milioni di commissioni per gli agenti come spesa – Grafica realizzata da Giacomo Maurizi per “La Gazzetta di Don Flaco” (https://www.facebook.com/chronosrealms/)

Emre Can è il primo dei tasselli della Juventus “Post-Ronaldo” e il suo arrivo in Serie A è stato leggermente snobbato e sottovalutato, da giornalisti e tifosi, forse distratti dal colpo del secolo. Eppure, svalutare l’acquisto del centrocampista tedesco, è l’errore più grande che si possa fare.

Continua a leggere

CITY-BASILEA: UN COPIONE GIÀ SCRITTO CONTRO I MIGLIOR ATTORI NON PROTAGONISTI

25437283_148179439165017_2104983046_n.jpg
Van Wolfswinkel è sicuramente uno dei giocatori di maggior esperienza nello spogliatoio del Basilea, mentre De Bruyne è stato definito dal suo allenatore Pep Guardiola, uno dei gioctori più forti al mondo – Grafica by Alessio Giannone

Avevo detto al Presidente che mi serviva un anno per poter far memorizzare le mie idee. Ora posso dire di esserci riuscito. Ogni singolo giocatore è nato con la voglia di avere sempre la palla incollata al piede. Se ci pensate è così: io con il mio gioco faccio in modo che tutti siano felici. Non critico nessuno, ma penso che il calcio sia fatto di movimenti e giocate, non di lanci lunghi a cercare i miracoli

  • Pep Guardiola

Continua a leggere

ROMA-SHAKHTAR: CORAGGIO CONTRO VORACITÀ

WhatsApp Image 2017-12-14 at 09.32.59

Avete presente com’è svegliarsi dopo un bel sogno?

Non mentiamo, siamo tutti caduti nella tentazione di rispondere alla chiamata dell’onirico. Chiudendo gli occhi speranzosi di ritrovarci nello stesso punto di qualche istante prima. Ma niente da fare, volenti o nolenti il richiamo della giornata da affrontare ci costringerà a far ritorno alla realtà, sciogliendo sul cuscino e tra i ricordi quella bella sensazione.

Così a Roma, così a Donec’k.

Il sole sorge sugli accampamenti, che si rivelano tra i fumi dei focolari che arrostivano maiale la notte precedente. Le milizie escono dalle tende, chi dalla propria chi da un’altra dove ha trovato felice compagnia. A terra si contano i calici e le bisacce imbrattati di vino, che i giovani apprendisti delle primavere raccolgono con sapienza, mettendo in ogni gesto cura e speranza.

Così a Roma, così a Donec’k. Continua a leggere

WHAT IF CATALUNYA

cataluny
“Catalonia is not Spain” – Photo by http://www.centrocampista.com

La tensione è altissima e si riversa nelle strade, congestionandole. Migliaia di persone le invadono rivendicando il proprio desiderio di libertà, di indipendenza. Le loro voci non domandano più. Esigono e basta. I seggi elettorali (aperti dalle 9 alle 20) tra Barcellona e le altre città della Catalogna sono più di 2000, le persone con diritto di voto all’incirca 5,3 milioni. Il caos fa’ ovviamente da unico padrone al contesto: la votazione è stata ritenuta illegale dallo stato spagnolo, e l’app On votar 1-Oct, studiata appositamente per facilitare gli aventi diritto a trovare più facilmente i seggi, è stata rimossa dal Play Store di Google. In tutto questo, sullo sfondo, restano la polizia catalana e i Mossos d’Esquadra, che hanno ricevuto l’ordine di bloccare ogni operazione di voto.

Continua a leggere

DIALETTICA DI LEO MESSI

Leo Messi, il demiurgo del futbol – Photo by Alessio Giannone

Raccontare Lionel Andrés Messi da Rosario, detto la Pulga, non è affatto facile. Sei conscio di aver fiumi d’inchiostro a tua disposizione, di aver tanto da raccontare – ma no – alle 3 di notte sei ancora davanti al pc alla ricerca delle parole perfette, mentre consumi nervosamente l’ultima dose di nicotina di una stancante giornata. Sei lì seduto aspettando il colpo di genio, un po’ come quelli a cui ci ha abituato sul campo el Diez blaugrana, ma la lampadina non vuole proprio saperne di accendersi. Ogni pensiero, ogni frase, ogni parola appare riduttiva, quasi obsoleta, per descrivere uno come Leo. Semplicemente lo mejor de todos.

Continua a leggere

ON THE ROAD

on the road
Immagine realizzata da Alfredo De Grandis per “La Gazzetta di Don Flaco”

Quella che sto per raccontarvi è la storia di come ho conosciuto quel folle pazzo incosciente vincente e visionario del mio amico Zlatan. Continua a leggere

LOUIS VAN GAAL SI RITIRA DAL CALCIO PER MOTIVI FAMILIARI

Van Gaal.jpg

L’allenatore olandese ha deciso di ritirarsi ufficialmente, lasciando la propria carriera da allenatore all’età di 65 anni. Ecco i motivi.

Continua a leggere