PAQUETÀ, PERCHÉ IL MILAN NON HA IL NUOVO KAKÀ

s

Grafica di Alfredo de Grandis

 

Se (Pa)quetá“: potremmo commentare così l’ufficioso passaggio al Milan di Lucas Paquetá, a un anno di distanza dal famoso “Se queda”, ovvero “rimane”, di Gerard Pique, in un post dove compariva abbracciato a Neymar poco prima del suo passaggio al Paris Saint Germain. Anche in questa storia si parla di un brasiliano, prelevato non dal Santos, ma dal Flamengo, con tanti nomi e numeri che ritornano in continuazione quasi casualmente, tipo quelli di Kakà, Messi e Neymar, insieme ai numeri 10, 11 e 22, e una sola certezza: il Milan non ha trovato un nuovo Kakà, ha trovato un nuovo Lucas Paquetá.

Continua a leggere