5 DESTINAZIONI PER CESC FABREGAS

cescfabregas1
Credits to: http://www.standard.co.uk

Zero. Tre. Centosettanta. Rispettivamente: presenze in Premier, presenze complessive e minuti giocati. Questi, in estrema sintesi, i numeri dei primi due mesi di Fabregas al Chelsea di mister Sarri. Giustificabili? Forse. Prevedibili? Non del tutto, malgrado gli acciacchi. Quel che è certo è che questo impiego rigidamente centellinato al ragazzone di Arenys de Mar comincia a stare un po’ stretto e la voglia di cambiare aria potrebbe cominciare a essere tanta. Continua a leggere

PAQUETÀ, PERCHÉ IL MILAN NON HA IL NUOVO KAKÀ

s

Grafica di Alfredo de Grandis

 

Se (Pa)quetá“: potremmo commentare così l’ufficioso passaggio al Milan di Lucas Paquetá, a un anno di distanza dal famoso “Se queda”, ovvero “rimane”, di Gerard Pique, in un post dove compariva abbracciato a Neymar poco prima del suo passaggio al Paris Saint Germain. Anche in questa storia si parla di un brasiliano, prelevato non dal Santos, ma dal Flamengo, con tanti nomi e numeri che ritornano in continuazione quasi casualmente, tipo quelli di Kakà, Messi e Neymar, insieme ai numeri 10, 11 e 22, e una sola certezza: il Milan non ha trovato un nuovo Kakà, ha trovato un nuovo Lucas Paquetá.

Continua a leggere

YOU TWO, AGAIN?

41599993_2116412948612917_8505493048174575616_n.jpg
Grafica realizzata da Giacomo Maurizi (Chronos Realms: https://www.instagram.com/chronos_realms/)

Mancano gli ultimi dettagli, le firme sui contratti e poi riavremo il ritorno nel mondo del calcio di Silvio Berlusconi e Adriano Galliani. Il binomio che per trent’anni è rimasto al timone del’ A.C. Milan è ai dettagli per l’acquisto del Monza Calcio.

Continua a leggere

Y AHORA, CASTILLEJO

40243187_901001446777493_9039091611706851328_n
Dopo la sconfitta col Napoli, scatta l’ora di Castillejo? – Grafica di Alfredo De Grandis

Màlaga è una città tanto controversa quanto emblematica, rappresenta alla perfezione cosa significhi crescere al Sud, fra il mare e le difficoltà che spesso costringono i meridionali di tutto il mondo a lasciare la propria terra per poi farvi ritorno un giorno, magari da eroi. La maggior parte delle menti creative nate fra le strade del Guadalmedina ha iniziato a esprimere il proprio talento lontano dall’Andalusìa: statisti, attori e pittori che dipingevano un piccolo villaggio basco di nome Guernica durante i bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale.

Continua a leggere

LOBOTKA NON DEVE PASSARE INOSSERVATO

857935208.jpg.0

Se ne sta parlando molto in questi giorni.

Il calciomercato è così.

Una tavola imbandita che ogni tanto lascia cadere un ossicino di sotto, che i cani affamati si contendono azzuffandosi. Continua a leggere