LA CHIAVE DI PORTALUPPI, L’ORGANIZZAZIONE TATTICA PER FAR GRANDE IL GREMIO

IMG-20171211-WA0084.jpg
Grafica by Alessio Giannone

Non fatevi ingannare dall’aria da duro. Renato Portaluppi, allenatore del Grêmio, si presenta in conferenza stampa con gli occhiali da sole e quella personalità che lo porta a dire che no, lui in  Europa non va a studiare, perché «quando uno conosce il calcio, poi gli viene naturale». Di casuale però, nel gioco dell’ Imortal Tricolor c’è proprio poco. Portaluppi prepara tutto, fino ai minimi dettagli, tanto da che ha fatto spiare con dei droni tutti gli avversari affrontati in Libertadores 

Continua a leggere

ROMA-SHAKHTAR: CORAGGIO CONTRO VORACITÀ

WhatsApp Image 2017-12-14 at 09.32.59

Avete presente com’è svegliarsi dopo un bel sogno?

Non mentiamo, siamo tutti caduti nella tentazione di rispondere alla chiamata dell’onirico. Chiudendo gli occhi speranzosi di ritrovarci nello stesso punto di qualche istante prima. Ma niente da fare, volenti o nolenti il richiamo della giornata da affrontare ci costringerà a far ritorno alla realtà, sciogliendo sul cuscino e tra i ricordi quella bella sensazione.

Così a Roma, così a Donec’k.

Il sole sorge sugli accampamenti, che si rivelano tra i fumi dei focolari che arrostivano maiale la notte precedente. Le milizie escono dalle tende, chi dalla propria chi da un’altra dove ha trovato felice compagnia. A terra si contano i calici e le bisacce imbrattati di vino, che i giovani apprendisti delle primavere raccolgono con sapienza, mettendo in ogni gesto cura e speranza.

Così a Roma, così a Donec’k. Continua a leggere

REAL MADRID-PSG: SCONTRO TRA GIGANTI

25324101_147884379194523_266993678_n
Cristiano Ronaldo e Neymar Jr. sono i leader di Real Madrid e PSG: ci si chiede chi sarà il più determinante, nonostante la qualità dei restanti “comprimari” sia monstre e nettamente sopra la media – Photo by Alessio Giannone

Due squadre stellari guidate da due tridenti da sogno si sfideranno in quello che è, insieme a ChelseaBarcellona, l’ottavo di finale più interessante di questa edizione della Champions League. Nonostante il peso offensivo delle due forze in gioco, la sfida in questione va veramente ridotta ad una sfida tra due grandi potenze offensive?

Continua a leggere

QUANDO VENNE DISPUTATO IL PRIMO MONDIALE PER CLUB FIFA?

timao.jpg
Corinthians – Photo by http://www.fifa.com

Fin dal dopoguerra degli anni 50′ si è sempre pensato a come riuscire a creare una competizione che potesse confrontare i migliori club al mondo. Cosa complicatissima per quel periodo, immaginate di dover organizzare per la prima volta un torneo con squadre di continenti diversi con i mezzi di trasporto e i mezzi di comunicazione dell’epoca, una cosa quasi impossibile. Eppure già da allora iniziarono le prime competizioni intercontinentali. Ma quando fu giocata la prima Coppa del Mondo per Club della FIFA?

Adesso analizzerò i 3 tornei candidati ad essere considerati come tali. Per semplicità e imparzilità li racconterò in ordine cronologico. Continua a leggere

WHAT IF CATALUNYA

cataluny
“Catalonia is not Spain” – Photo by http://www.centrocampista.com

La tensione è altissima e si riversa nelle strade, congestionandole. Migliaia di persone le invadono rivendicando il proprio desiderio di libertà, di indipendenza. Le loro voci non domandano più. Esigono e basta. I seggi elettorali (aperti dalle 9 alle 20) tra Barcellona e le altre città della Catalogna sono più di 2000, le persone con diritto di voto all’incirca 5,3 milioni. Il caos fa’ ovviamente da unico padrone al contesto: la votazione è stata ritenuta illegale dallo stato spagnolo, e l’app On votar 1-Oct, studiata appositamente per facilitare gli aventi diritto a trovare più facilmente i seggi, è stata rimossa dal Play Store di Google. In tutto questo, sullo sfondo, restano la polizia catalana e i Mossos d’Esquadra, che hanno ricevuto l’ordine di bloccare ogni operazione di voto.

Continua a leggere

NEYMAR IN SERIE A

014253580-af376743-5143-43aa-a54a-0edd0d1ff872
Neymar dopo aver letto questo articolo – www.repubblica.it

Ipotesi.

Il calciomercato è fatto al 90% di ipotesi.

E non sono generoso. Educato sì. Per questo le ho chiamate ipotesi. Continua a leggere

MADAME BOVARY

EP.6 Madame Bovary
Immagine realizzata da Alfredo De Grandis per “La Gazzetta di Don Flaco”

Lo so, starete pensando che questa volta ho esagerato.

Sarò sincero, ci ho pensato anch’io. Specie per il fatto che la signora del romanzo che fece scandalo di Flaubert leggeva, leggeva tanto, e amava farlo. E Antonio l’ultimo libro lo avrà letto sì e no a 13 anni, e probabilmente era un giornaletto zozzo.

Ma credetemi, tolto l’amore per la lettura, i due sono molto più simili di quel che pensiate.

Ed è giusto che ve ne parli, ancor di più dopo l’epilogo a cui è giunta la carriera del Pibe di Bari pochi giorni fa. Come? Cosa mi dite? Continuerà a giocare? Ecco, appunto.. Continua a leggere