IL CAMPIONATO PIÚ DISCUSSO DEL FUTEBOL BRASILIANO

Nel 1987 a causa di una grave crisi finanziaria e istituzionale della CBF (Confederação Brasileira de Futebol) i campionati delle massime serie furono con il rischio di non essere disputati. Il 7 luglio del 1987 la CBF annunciò pubblicamente l’impossibilità di organizzare il campionato nazionale di quell’anno con lo stesso modello dell’anno precedente e la…

DIALETTICA DI LEO MESSI

Raccontare Lionel Andrés Messi da Rosario, detto la Pulga, non è affatto facile. Sei conscio di aver fiumi d’inchiostro a tua disposizione, di aver tanto da raccontare – ma no – alle 3 di notte sei ancora davanti al pc alla ricerca delle parole perfette, mentre consumi nervosamente l’ultima dose di nicotina di una stancante…

JERMAINE DEFOE, THE REBORN

Cum lenitate asperitas: forse Gabriele D’Annunzio non avrebbe mai immaginato di descrivere in modo così calzante la carriera di un uomo così distante da lui, sia per epoca che per attitudini. Di certo, se come suggeriva il Vate, le difficoltà vanno trattate con dolcezza, Jermain Defoe ha saputo far suo questo controverso motto lasciandosi andare…

JOHANNES NEESKENS, IL GREGARIO CON LO SMOKING

<< La mia squadra ideale? 1 portiere, 9 Neeskens e un Cruijff davanti >> Johan Cruijff, il profeta del gol Heemstede è una città suggestiva. Sta lì dal Medioevo, nell’Olanda settentrionale. Non si muove. Persino chi vi soggiorna di rado, o chi la vede per la prima volta, ha l’impressione di essere a casa. Heemstede…

PIETRO VIERCHOWOD, IL SILVANTROPO

I silvantropi sono alberi coscienti. Vivono migliaia di anni, per questo la loro percezione del tempo è qualitativamente molto più dilatata rispetto ai canoni umani. Sono esseri saggi, pazienti, forti e instancabili, tanto da poter percorrere centinaia di chilometri senza fatica. La calma, per loro, è la risposta. Un silvantropo è altruista, attento osservatore di…

WU LEI, QUEL CHE POTEVA ESSERE E ANCORA NON È STATO

<< Di Messi dicono sia il Wu Lei argentino >> Wu Lei è calciatore cinese più celebrato e famoso, il ragazzo sul quale gravano tutte le speranze calcistiche della nazione più popolosa al mondo. Un fardello che lo può elevare a leggenda o lo può schiacciare. A 26 anni e dopo un’intera carriera passata a…

DIE HAMBURG UHR, NIEMALS ZWEITE LIGA

Nord-Ovest della Germania. Amburgo, la Stadstaat moderna. Orgogliosamente Freie und Hansestadt, anseatica e libera. Il motto della città risuona chiaro e limpido all’udito dei suoi abitanti: << I posteri abbiano cura di conservare degnamente la libertà che i loro antenati partorirono >>. Il rispetto per la libertà, bramata ed ottenuta, e soprattutto per la propria…

SEBASTIAN DEISLER, “DER VERFLUCHTE DICHTER” SCONFITTO DAL DESTINO

Una storia maledetta, baciata dalla sfortuna. A volte non basta il semplice talento con il pallone tra i piedi, servono tante altre cose. Umiltà, abnegazione, resilienza. Ovviamente non sono parole mie, si tratta solamente della dura legge del calcio. In questo caso Fuβball, perchè la nostra storia inizia dalla Germania. Lassù fa molto freddo. Anche…