GABRIEL HEINZE, IL NUOVO SEGUACE DEL BIELSISMO CHE VUOL SALVARE IL VELÉZ

Per capire chi sia Gabriel Heinze, il nuovo allenatore del Veléz Sarsfield, bisogna fare un passo indietro allo scorso 14 maggio. Perugia, quarta edizione di “Encuentro”, il festival della letteratura ispano-americana. Ospite speciale Marcelo Bielsa.  «Preferisco ottenere zero punti cercandone tre, che conquistarne uno senza possibilità di vincere» aveva detto. Quando ti sceglie il “Maestro” Jorge Griffa, uno dei più grandi osservatori del Newell’s, vinci un campionato con il Tata Martino come allenatore e trasudi in rossonero leproso, inevitabilmente subisci il fascino di Bielsa. E il loco con cui ha vinto un oro olimpico ad Atene 2004, è uno dei motivi per cui Heinze ha scelto di sedere in panchina.

Continua a leggere

DIALETTICA DI LEO MESSI

Leo Messi, il demiurgo del futbol – Photo by Alessio Giannone

Raccontare Lionel Andrés Messi da Rosario, detto la Pulga, non è affatto facile. Sei conscio di aver fiumi d’inchiostro a tua disposizione, di aver tanto da raccontare – ma no – alle 3 di notte sei ancora davanti al pc alla ricerca delle parole perfette, mentre consumi nervosamente l’ultima dose di nicotina di una stancante giornata. Sei lì seduto aspettando il colpo di genio, un po’ come quelli a cui ci ha abituato sul campo el Diez blaugrana, ma la lampadina non vuole proprio saperne di accendersi. Ogni pensiero, ogni frase, ogni parola appare riduttiva, quasi obsoleta, per descrivere uno come Leo. Semplicemente lo mejor de todos.

Continua a leggere