L’AIRONE

caracciolo.jpg
Andrea Caracciolo, quest’oggi, lascia ufficialmente il Brescia firmando un contratto biennale con la FeralpiSalò. L’airone lascia il Brescia dopo 13 stagioni complessive, 418 presenze e 179 gol dei suoi 213 in carriera – Photo by http://www.bresciaoggi.it

Ci sono cose che sembrano esistere da sempre, certezze che ti scorrono sotto gli occhi tutti i giorni senza farsi notare ma facendosi avvertire in maniera distinta. Dati per scontato che albergano in qualche angolo della tua mente, lì, nel cassetto dedicato ai punti fermi.

Continua a leggere

IL “FU MARCELO BROZOVIC”

WhatsApp Image 2018-04-18 at 12.21.44
Immagine di Giacomo Maurizi – Tutti i diritti sono riservati a “La Gazzetta di Don Flaco”

Sono passati 66 giorni. Era l’11 Febbraio, e l’Inter aveva totalizzato la miseria di 6 punti nelle precedenti 8 partite. Si giocava a San Siro con il Bologna, era l’occasione per dare una svolta alla preoccupante involuzione che attraversava la squadra. Continua a leggere

MILAN E JUVE, STORIA DI UNA RIVALITA’ CENTENARIA

 

IMG_2339.JPG
Immagine a cura di Galufo Vector Art https://www.instagram.com/galufo_vector_art/?hl=it – https://www.facebook.com/Galufo/?fref=mentions )

 

« Juventus-Milan è la storia del calcio. Bandiere eterne, grandi campioni, sfide dal sapore unico. »

(Lega Nazionale Professionisti Serie A, 23 novembre 2015)

Continua a leggere

SONO PIÙ UOMO IO DI TUTTI VOI MESSI INSIEME

Mauro-Icardi-Roma-Inter1
Immagine realizzata da Alfredo De Grandis per “La Gazzetta di Don Flaco”

Il titolo è di quelli iconici, impossibile non ricordare questa frase.

Scommetto che come me non riuscite a leggerla se non con la sua voce. Continua a leggere

NINETEEN EIGHTY-FOUR

EP 7 1984
Immagine realizzata da Alfredo De Grandis per “La Gazzetta di Don Flaco”

A volte mi piace spaventarmi con gli amici.

Facciamo questo gioco: ci mettiamo a pensare a quante cose siano cambiate dal 2007, che sono 10 lunghissimi anni ma ci continuerà sempre a sembrare l’altro ieri, è inutile.

E ci spaventiamo.

L’avresti detto, nel 2007, che a distanza di 10 anni sarebbe stato possibile stampare case (CASE!), o trapiantare un corpo sotto un’altra testa? L’avresti detto, nel 2007, che a distanza di 10 anni l’arbitro potesse fermare il gioco, mimare il gesto di uno schermo con le dita, e andare a controllare con calma davanti un monitor se è rigore oppure no? Brividi.

Basti pensare che nel 2007 se sentivi “moviola in campo” ed eri una persona normale ti veniva in mente Aldo Biscardi. Continua a leggere

VLADIMIR SCRECIU: DIAMANTE DEL CRAIOVA, SOGNANDO LA TRADIZIONE.

21222468_1640396335980360_812810258_o.jpg
Vladimir Screciu – Photo by Giacomo Maurizi (Instagram profile: http://zh.ink361.com/app/users/ig-315063804/giacomo.maurizi.graphics/photos)

NOME E COGNOME: Vladimir Screciu

ANNO DI NASCITA: 2000

RUOLO: mediano/difensore centrale

NAZIONE: Romania

PIEDE: destro

FISICO: 170 cm x 68 kg

Continua a leggere