L’ETNOCRAZIA PORTA IN GREMBO L’ODIO

derby mostar.jpg
Immagine a cura di Galufo Vector Art https://www.instagram.com/galufo_vector_art/?hl=it – https://www.facebook.com/Galufo/?fref=mentions )

Mostar è una splendida cittadina della Bosnia ed Erzegovina attraversata dal fiume Narenta e divisa da un bellissimo ponte ottomano del XVI secolo. Ponte che venne distrutto dai croati nel conflitto bellico che ha dilaniato questa zona negli anni ‘90. Esso non è solo il simbolo della città, è anche il simbolo della divisione e dell’odio tra le due squadre della città: il Velez Mostar e lo Zrinjski Mostar che danno vita a uno dei derby meno conosciuti ma più sentiti del mondo.

Continua a leggere